ANIMA Sgr ottiene un risparmio del 50% dei costi e del 30% dei tempi dei processi aziendali con la nuova infrastruttura di database e middleware.
 
 

ANIMA Sgr ottiene un risparmio del 50% dei costi e del 30% dei tempi dei processi aziendali con la nuova infrastruttura di database e middleware.

ANIMA è il primo operatore indipendente di risparmio gestito italiano, con un patrimonio complessivo in gestione di oltre 40 miliardi di Euro. ANIMA si presenta oggi con una gamma di prodotti e di servizi tra le più ampie a disposizione sul mercato e articola la propria offerta in fondi comuni di diritto italiano, Sicav di diritto estero e fondi alternativi. Opera anche nel campo della previdenza complementare per aziende e privati, e in quello delle gestioni patrimoniali e istituzionali.

La “nuova” ANIMA  è nata ufficialmente il 31 dicembre 2011 dalla fusione tra ANIMA Sgr e Prima Sgr: ecco allora che si è presentata l’esigenza di fondere anche i due relativi sistemi informativi. La scelta è stata di utilizzare Oracle come database unico, dove già una parte di applicazioni erano state sviluppate internamente da una delle società, e di accentrare le attività business critical. Inoltre, in accordo con la normativa italiana, ANIMA verifica le attività del fondo e pubblica la valorizzazione del patrimonio quotidianamente: per questo motivo si è deciso di implementare una soluzione in grado di garantire il funzionamento dei sistemi h24/7 e una business continuity in caso di disaster recovery. In considerazione degli obiettivi di crescita della società è stato fondamentale dotare l’infrastruttura con una soluzione scalabile e dinamica in grado di accogliere volumi sempre più grandi di flussi di dati e di fondi. La nuova infrastruttura raggiunge l’ottimizzazione del 50% dei costi e del 30% dei tempi dei processi aziendali. 

 
 

 
 

Challenges

A word from ANIMA Sgr

  • "Utilizzo Oracle da tantissimi anni e quando mi è stato chiesto di scegliere la soluzione migliore qui in ANIMA Sgr, non ho avuto dubbi. Per performance, flessibilità e affidabilità, le soluzioni di Oracle non hanno eguali, pertanto sono le più indicate per quelle società, come ANIMA, dove velocità, sicurezza e garanzia sono fattori indispensabili." – Cristiano Ziletti, Application Development Manager & Database Manager, ANIMA Sgr

  • Facilitare l’evoluzione aziendale con una soluzione scalabile e dinamica in funzione che fornisca la flessibilità necessaria per gestire le fusioni di società, la crescita aziendale e i requisiti dei servizi finanziari (la gestione e la valorizzazione dei fondi)
  • Garantire la High Availability e la Business Continuity permettendo di accentrare il business aziendale in housing tramite soluzioni custom business critical per calcolare alla fine della giornata il valore dei fondi per gli investitori
  • Organizzare soluzioni di flashback e fast recovery in tempi rapidi e con modalità semplici e strutturate nel nuovo sistema di database in house

Solutions

  • Ottimizzati il 50% dei costi e il 30% dei tempi dei processi aziendali nella gestione dei fondi (dettagli, modifiche, valorizzazioni)
  • Implementata la soluzione Oracle Enterprise Manager per la gestione delle applicazioni custom Middleware e Business Intelligence di ANIMA relative alla valorizzazione dei fondi in house
  • Implementata l’architettura Oracle Real Application Clusters per gestire il carico delle richieste (dettagli, modifiche, valorizzazioni) tra i 2 nuovi server, e Oracle Active Data Guard per replicare il nuovo database in caso di disaster recovery ed evitare un eventuale perdita di dati
  • Azzerati i tempi di risposta nella ricerca dei prezzi dei fondi grazie al partizionamento delle tabelle dei dati con Oracle Database Enterprise Edition
  • Sviluppate le applicazioni di business Middleware e Business Intelligence con la revisione completa delle modalità operative da e verso le Banche depositarie facilitando e rendendo flessibile il colloquio informatico dei flussi
  • Centralizzate le attività di controllo grazie all’utilizzo di Oracle Enterprise Manager
  • Installati 2 server Oracle Sun Fire X4270 M2 a supporto di Oracle Database per garantire la massima disponibilità e continuità dei sistemi per la gestione dei fondi 24/7
  • Ottenute garanzie di fast recovery che consentono un possibile flashback di 1 giorno in circa 1 ora all’interno di un database di 500 gb per evitare ogni possibile perdita di dati e per salvare le informazioni più aggiornate sui fondi in caso di emergenza

Why Oracle

La scelta di Oracle è stata fatta prevalentemente per le caratteristiche di flessibilità e scalabilità necessarie alla nuova infrastruttura di ANIMA Sgr – a seguito della fusione con Prima Sgr - e per la garanzia di business continuity che solo Oracle è in grado di fornire a copertura di tutti i nostri requirement tecnico-funzionali e di business aziendale.

Implementation Process

Dopo una prima fase di analisi dell’architettura IT iniziata nel dicembre 2011, siamo andati in produzione a maggio 2012. Il processo di implementazione si è sviluppato in 2 fasi principali. La prima parte del progetto, durata 4 mesi, si è concentrata sugli aspetti di scalabilità, performance e garanzia di high availability. In questa fase è stato riorganizzato il controllo degli accessi ai diversi dati, inoltre sono state strutturate e preparate le attività di fast recovery.

Nella seconda fase del progetto, ANIMA si è concentrata sulla Business Continuity attraverso la realizzazione di un sistema remoto per assicurare la replica dell’ambiente di produzione e di un  sistema di gestione e monitoraggio centralizzato attraverso Oracle Enterprise Manager.

Partner

Il coinvolgimento di D&T srl è stato importante dalla fase iniziale di valutazione degli obiettivi, fino all’analisi del business e all’implementazione effettiva delle soluzioni.

“D&T ci supporta continuamente, anche dopo la messa in produzione del sistema, per migliorare e perfezionare sempre i nostri strumenti.” - Cristiano Ziletti, Application Development Manager & Database Manager, ANIMA Sgr