Alma Mater Studiorum Università di Bologna adotta un’architettura ad alta disponibilità 24/7 per la gestione dei database dell’Ateneo e del sistema bibliotecario, riducendo i costi di gestione del 50%
 
 

Alma Mater Studiorum Università di Bologna adotta un’architettura ad alta disponibilità 24/7 per la gestione dei database dell’Ateneo e del sistema bibliotecario, riducendo i costi di gestione del 50%

L'Alma Mater Studiorum Università di Bologna (UNIBO) è un'università con sede a Bologna, fondata nel 1088. E’ considerata la più antica università del mondo occidentale. L'Università costituita da 11 scuole e 33 dipartimenti, conta circa 85.000 studenti dotati di casella di posta elettronica. I  computer collegati alla rete universitaria sono 70.000.  Il sito www.unibo.it è al 6° posto a tra i portali universitari europei, è il primo tra quelli delle università italiane con 12.4 milioni di visitatori l’anno e 137 milioni di pagine viste.

 
 

 
 

Challenges

A word from Alma Mater Studiorum Università di Bologna (UNIBO)

  • "Oracle Database Appliance ci ha permesso di consolidare più database e di ridurre drasticamente il downtime e i costi di manutenzione coniugando hardware e software in un’unica soluzione e con un solo fornitore" – Giuliano Giusti, IT DBA Manager Alma Mater Studiorum Università di Bologna

  • Fornire agli studenti e ai dipendenti dell’Università di Bologna un’infrastruttura ad alte prestazioni e alta disponibilità, in grado di garantire costantemente l’accesso  ai dati finanziari, ai curricula e alle informazioni amministrative
  • Aggiornare all’incirca ogni 3 anni l’infrastruttura hardware per soddisfare le crescenti esigenze legate alla gestione dei dati e per ridurre i costi di manutenzione
  • Garantire la continuità dei servizi e supportare l’università con un sistema 24/7, anche in situazioni di emergenza e disaster recovery
  • Fornire alle biblioteche della provincia di Bologna un sistema di prestito bibliotecario disponibile 24/7

Solutions

  • Sostituiti i sistemi Dell Power Edge 2950 con 4 Oracle Database Appliance (2 per gli ambienti di produzione, 2 per lo sviluppo e i test), in modo da consolidare i database dell’ateneo e assicurare la continuità del servizio di prestito bibliotecario e del portale universitario per studenti e dipendenti
  • Migrati i database di studenti, docenti, dipendenti e informazioni didattiche, ad un singolo database avente dimensione complessiva di circa 500 GB, riducendo così i costi di manutenzione del 50%
  • Ottenuta un’infrastruttura hardware e software robusta e affidabile, multiutenza, in grado di gestire anagrafiche e informazioni didattiche per circa 85.000 studenti, 400.000 verbali d’esame all’anno, 20.000 immatricolazioni annuali
  • Consentito agli studenti e i dipendenti dell’Ateneo di poter accedere in maniera veloce alle proprie informazioni (carriere studentesche, immatricolazioni, anagrafiche e amministrazione economica) attraverso un portale ad alta disponibilità
  • Ridotti i costi di amministrazione, consulenza e manutenzione del 30% grazie all’adozione di Oracle quale unico fornitore per il sistema hardware e software
  • Garantita la disponibilità del database, evitando tempi di inattività, con l’implementazione di Oracle Active Data Guard, che elimina i precedenti interventi manuali e assicura funzionalità nel server di failover
  • Migrato e consolidato il database di tutte le 250 Biblioteche della Provincia di Bologna su Oracle Database Appliance dell’Ateneo, che assicura un sistema di prestito bibliotecario disponibile 24/7 e migliora l’efficienza operativa
  • Garantita la scalabilità del sistema di database che può crescere con le esigenze dell’Ateneo e delle Biblioteche, grazie al modello di licenza software pay-as-you-grow per database che non richiede aggiornamenti hardware

Why Oracle

Poter scegliere una piattaforma, con un solo vendor e un unico referente per ogni attività sul sistema, è stato un fattore determinante nel processo decisionale e ci ha condotto alla scelta di Oracle Database Appliance, invece che Dell o IBM, permettendoci di ottimizzare costi di gestione e di utilizzo delle risorse. La soluzione Oracle Database Appliance offre la flessibilità del modello di licenza software pay-as-you-grow, così da permetterci di allineare gli investimenti software alla crescita del nostro business.

Implementation Process

Alma Mater Studiorum Università di Bologna (UNIBO) ha lavorato con Oracle Consulting per ottimizzare la produzione di Oracle Database Appliance e migliorare le prestazioni sui processi di carico e di recupero dei dati.