CX Customer Concepts—Marketing Measurement

Vanity Metrics: Time To Save Face?
È ora di misurare il ROI marketing

Uno dei termini maggiormente pubblicizzati nel Social Media Week 2014 è stato "metrica della vanità", ovvero il fenomeno di ottenere il massimo numero possibile di Mi piace, o più follower nei canali social. Si potrebbe controbattere che questo aspetto è parte della natura umana ed è un prevedibile effetto collaterale dei social media. È probabile, ma in ogni caso si tratta di un fenomeno con un impatto elevato sulla valutazione delle campagne di marketing che deve essere a sua volta valutato.

Hai 5.000 follower su Twitter? Puoi dimostrare il valore e il ROI tangibile derivante dai tuoi +1? È necessario riportare l'attenzione dalla quantità alla qualità: è giunto il momento di riflettere sull'evoluzione delle misurazioni dei social media.

Ciò significa valutare l'effettivo valore delle interazioni nei social media. Utilizza dei punti di riferimento per confrontarli con altre interazioni: ad esempio, un download ha più valore di un RT. Soprattutto, un download da parte di un utente che corrisponde perfettamente al profilo ha più significato di un download da parte di un giornalista che esegue ricerche sulla tua azienda.

È tempo di evolversi dalla metrica della vanità all'intera strategia di marketing, ovvero è essenziale comprendere in modo completo e approfondito il valore e il ROI di tutti i canali per il mercato.

Questa filosofia della qualità deve estendersi a tutti i canali e a tutte le risorse: il tuo whitepaper è stato scaricato 500 volte? Riesci a collegare questi download al processo di vendita?

Naturalmente, un lungo ciclo di acquisto richiede molto tempo per raggiungere queste metriche, ma ora più che mai, la funzione di marketing ha bisogno di misurare qualsiasi risultato e dimostrare la generazione di contatti di vendita qualificati e, infine, di ricavi.

Caratteristiche per una misurazione efficace

La misurazione e il reporting su più canali devono diventare la norma. I riferimenti su tutti i canali devono essere misurati in base ai risultati finali e gli utenti devono essere tracciati durante l'intero percorso di acquisto per consentire la valutazione di ogni vendita in ciascun punto di contatto interessato. Questa visione olistica della metrica consente di ottenere una strategia più precisa e di guidare le decisioni aziendali sull'intera organizzazione.

Il content marketing rappresenta l'opportunità per il marketing di dimostrare che può guidare il business, oggi più che mai.

Gli strumenti utilizzati per implementare e misurare l'attività in essere e quella delle campagne devono fornire una visione olistica delle metriche della campagna su tutte le piattaforme. Poiché le campagne sono integrate, è naturale che anche la tecnologia e i sistemi utilizzati per valutarle lo siano.

È importante valutare in modo appropriato i social media e inserire le metriche social nel contesto appropriato, in contrapposizione alle altre attività di marketing. È ovvio che l'integrazione dei canali si trasformerà in una conseguente integrazione della metrica. Tuttavia, è opportuno accertarsi che i canali siano tra loro integrati per poter assegnare il ROI in modo esatto.


Per iniziare

We're here to help

Engage a Sales Expert