Rischi di Valutazione

Risk Assessment

Un'attività rischiosa

Dee Houchen,
Senior Director of Product Marketing, Oracle @DeeHouchen,
in associazione con Intel


Come gestire il crescente numero di minacce potenziali

Intel

La turbolenza del mercato azionario, i timori di un'altra recessione globale e la crisi dei migranti: ecco alcuni trend globali comparsi sul radar delle aziende nel 2106 perché potrebbero potenzialmente disturbarne l'attività, rovinarne le strategie e divorarne i profitti.

È comprensibile che anche i CEO più esperti e con nervi d'acciaio vengano intimiditi dall'enorme quantità di rischi che oggi bisogna rilevare, valutare e gestire.

La gestione dei rischi è una delle attività più complesse per l'azienda, dal momento che spesso ci obbliga a decidere sulla base di un certo livello di congetture. Inoltre, il rapido cambiamento delle normative aggiunge ulteriori rischi potenziali e impone alle aziende un'agilità sempre maggiore. Al giorno d'oggi, l'effetto di una gestione impropria dei rischi sulla crescita dell'azienda può essere veramente drammatico.

Molte grandi aziende possono contare su un dipartimento per la gestione dei rischi guidato dal Chief Risk Officer, ma solitamente è il CFO che ha la responsabilità di rilevare, valutare e gestire i rischi - poiché soltanto lui ha il "quadro generale" della situazione. In questi periodi molto turbolenti, il CFO deve quindi focalizzare le proprie energie e gestire le priorità dei vari rischi per mantenere l'azienda sul giusto binario.

I rischi possono variare secondo la tipologia dell'azienda e del mercato in cui opera, ma negli ultimi anni gli attacchi alla reputazione, la lenta ripresa economica e fattori correlati a normative sempre più complesse hanno influenzato i destini delle aziende in tutto il mondo. I costi sono enormi, soprattutto quando i rischi non vengono gestiti correttamente. Nel 2015 alcune aziende leader a livello globale hanno perso miliardi in capitalizzazione di mercato ed entrate per alcuni attacchi alla loro reputazione che non sono stati gestiti in modo ottimale.

Se effettuata correttamente, la gestione dei rischi aiuta l'azienda a prepararsi meglio a qualsiasi ostacolo che il mercato potrebbe gettare sulla sua strada, evitando - o quanto meno riducendo - gli effetti di un potenziale declino. Una ricerca di EY ha rivelato che le aziende capaci di gestire correttamente i rischi raggiungono prestazioni tre volte superiori a livello EBITDA (Earnings Before Interest, Taxes, Depreciation and Amortization).

I CFO che eccellono nella gestione dei rischi sanno bene quanto sia vitale avere una visione integrata dei rischi e delle opportunità più importanti. Attraverso l'introduzione di un processo standardizzato volto a rilevare, monitorare e fronteggiare le minacce, il CFO consente all'azienda di reagire in anticipo, annullando le perdite e riducendo i costi.

Anche la misurazione risulta essenziale per un'efficace gestione dei rischi. Proprio come valutano regolarmente le proprie prestazioni nei confronti degli indicatori KPI (Key performance Indicator), molte aziende dovrebbero compiere anche delle valutazioni periodiche per capire quanto siano pronte a gestire i potenziali rischi futuri. A questo scopo l'azienda deve poter analizzare rapidamente e con precisione i dati finanziari, confrontandoli con gli indicatori di prestazioni a ogni livello del business.

È importante anche che i potenziali rischi vengano comunicati ai leader dell'azienda, i quali potrebbero non avere l'esperienza analitica necessaria per esaminare i dati grezzi. La capacità di tenere traccia e riassumere le valutazioni dei rischi in una serie di dashboard di facile lettura consente ai decision-maker di avviare degli interventi rapidi e appropriati per il bene dell'azienda.

La gestione dei rischi è sempre stata considerata un'attività complessa, a volte ingrata, ma oggi non è più possibile trascurarne l'importanza. Un approccio più rigoroso all'analisi dei rischi nell'azienda è essenziale per gestire le mutevoli minacce poste dagli attuali mercati. È compito del CFO trasformarlo in realtà.


The Oracle Cloud for Finance blog, brought to you in association with Intel®

Intel® and the Intel logo are trademarks of Intel Corporation in the U.S. and/or other countries.


Siamo qui per aiutarti

Coinvolgi un esperto delle vendite

Quick Tour

Richiedi una demo 1:1

Scegli in base agli argomenti