Nessun risultato trovato

La tua ricerca non ha prodotto risultati

Automazione e leader finanziari

Misurare l'intangibile
3 ragioni per cui l'automazione è la migliore alleata di un CFO

Nigel Youell, specialista EPM di Oracle @nigelyouell


L'automazione rende i processi finanziari più veloci e fluidi, un elemento essenziale per il CFO moderno

Ai leader del finance viene sempre più richiesto di concorrere alla gestione dell'azienda, non solo dal punto di vista del budget, ma anche di quello strategico.

E non si tratta certo di un compito banale, in un periodo in cui le aziende vengono messe alla prova da eventi geopolitici di importanza epocale, tassi di cambio che fluttuano a ritmi indiavolati e prezzi dei beni di largo consumo sempre più volatili. Se a tutto questo aggiungiamo un livello elevato di controllo da parte degli azionisti, esterni e interni all'azienda, la cui fiducia è stata indebolita dal momento di incertezza, diventa evidente per quale motivo il CFO debba offrire informazioni più accurate in meno tempo.

Il che ci porta alle ragioni per cui le aziende si rivolgono all'automazione per velocizzare e rendere più efficienti i processi finanziari. I processi automatizzati permettono ai CFO e ai loro team di stilare report più accurati e più frequenti, completare la chiusura finanziaria più velocemente e indirizzare i dati aziendali essenziali per offrire istantaneamente agli altri leader aziendali analisi strategiche.

 I processi automatizzati permettono ai CFO e ai loro team di stilare report più accurati e più frequenti, completare la chiusura finanziaria più velocemente 

Un nuovo report pubblicato da CIMA (Chartered Institute of Management Accountants) rivela che l'83% dei suoi membri è a favore di un maggiore livello di automazione nel settore finanziario quando questa permette di risparmiare tempo e denaro o aiuta a combattere le indecisioni.

E se c'è la preoccupazione da parte di alcuni lavoratori del settore che l'automazione rappresenti una minaccia per il loro lavoro, è in realtà vero il contrario. Semplicemente permette loro di concentrarsi maggiormente su attività di valore e di contribuire alle strategie future. Due terzi (62 percento) degli intervistati del sondaggio di CIMA vedono nell'automazione una via per garantire un maggior grado di efficienza.

L'Imperativo Finanziario Digitale

L'Imperativo Finanziario Digitale

Scarica il report di CIMA

I professionisti del finance comprendono questa esigenza. Il nostro recente sondaggio, Modern Finance: favorire la trasformazione dall'interno, ha sottolineato che oltre la metà (54%) dei leader finance sono a favore del cambiamento degli attuali sistemi finanziari dell'azienda per soddisfare le esigenze di un grado più elevato di produttività e agilità. In modo altrettanto significativo, il 43% sostiene che questi cambiamenti rispondono a una forte esigenza di innovazione e nuove idee.

Sono molte le ragioni per cui l'automazione sta diventando uno degli alleati più importanti del CFO, ma tra queste ne spiccano alcune:

Portare ordine nel caos

Molte aziende ammettono di effettuare i propri report immettendo manualmente i dati e utilizzando i fogli di calcolo, il che causa processi lunghi che possono bloccarsi in molti punti lungo la catena. Alcune organizzazioni con cui collabora Oracle dichiarano che prima dell'adozione un approccio automatizzato impiegavano fino a 20 giorni per completare la chiusura finanziaria.

Grazie ai processi automatizzati nel cloud, invece di una sfilza disorganizzata di e-mail e di audit trail poco chiari, ogni dato immesso o modifica effettuata a un report vengono automaticamente riflessi in ogni altro documento pertinente. Questo significa che tutti lavorano con le stesse informazioni aggiornate.

Tutto questo si aggiunge a processi più rapidi e audit trail più chiari che consentono alle aziende di condividere i report ogni volta in cui gli azionisti necessitano di un aggiornamento, non soltanto ogni tre mesi.

 Un processo di reporting più unificato e accurato comporta anche un livello di precisione più alto 

I CFO devono prendere le decisioni rapidamente ed essere sicuri che siano basate su informazioni solide. Per il CFO moderno è di importanza fondamentale garantire che i dati giusti si trovino nelle mani giuste nel momento giusto e che tali dati siano precisi. I processi manuali non possono assicurare questo risultato.

Velocizzare i processi senza compromettere la qualità

Un processo di reporting più unificato e accurato comporta anche un livello di precisione più alto. I processi manuali solitamente coinvolgono molti soggetti che utilizzano fogli di calcolo in versioni diverse. Una scelta del genere può facilmente condurre a molti errori.

Modern Finance: la nuova era della trasparenza

Modern Finance: la nuova era della trasparenza

Scarica il report

In caso di riconciliazione dei conti, ogni passaggio coinvolge migliaia di riconciliazioni e centinaia di impiegati. È facile che un team messo sotto pressione commetta degli errori e individuare gli errori in questa ragnatela di processi può portare via molto tempo.

Quando tutti lavorano da un'unica fonte di informazioni aggiornate la possibilità di commettere errori è ampiamente ridotta, il che significa che le aziende possono completare le chiusure finanziarie più rapidamente e con maggiore sicurezza. Amazon ha ridotto il processo di chiusura finanziaria da cinque giorni a uno solo automatizzando i processi e oggi l'80% delle riconciliazioni per alcuni prodotti si chiude automaticamente senza alcun intervento manuale.

Lavora in modo più sicuro con il cloud

I processi automatizzati nel cloud migliorano la sicurezza dei dati, dal momento che non è più possibile effettuare i report lasciando incustodite informazioni sensibili. Tutti i dati vengono archiviati e aggiornati centralmente e i leader del finance possono controllare l'accesso in modo che ciascun soggetto abbia la possibilità di manipolare soltanto i dati che gli competono.

Comprensibilmente, le organizzazioni si sono sempre dimostrate restie a inviare informazioni finanziarie a un fornitore di terze parti, ma coloro che evitano di adottare soluzioni cloud con questa premessa si cullano in un falso senso di sicurezza. Per quanto il team IT di un'organizzazione sia efficace e per quanto avanzata sia la tecnologia della sua infrastruttura, è improbabile che sia migliore di quella di un'azienda specializzata in soluzioni cloud, i cui esperti ottimizzano continuamente la sicurezza e la disponibilità delle applicazioni.

Non dimenticare le capacità

È incoraggiante vedere che i professionisti del finance considerano l'automazione come un'opportunità piuttosto che una minaccia. Ma se è vero che i processi automatizzati permettono ai CFO e ai loro team di lavorare in modo più intelligente e di soddisfare le aspettative degli azionisti, è altrettanto vero che la tecnologia da sola è un semplice elemento facilitatore.

I robot non prenderanno il posto dell'uomo. Il terreno di incontro tra la macchina e l'attività umana sarà la possibilità di integrare i preziosi dati raccolti nelle operazioni quotidiane dell'azienda in modo da potenziarne le funzioni. Le decisioni strategiche vengono prese dagli uomini e il compito di comprendere, interpretare e agire con i dati finanziari richiede una mente sottile e con una grande conoscenza dell'azienda.

Questo è un altro cambiamento a cui sta andando incontro il ruolo del professionista del finance che deve garantire che le nuove tecnologie vengano usate per accrescere la produttività delle persone e portare valore aggiunto all'interbo del consiglio di amministrazione.

I migliori leader del finance sono allineati con la direzione tracciata dalla loro organizzazione e chiamati a individuare quei processi che contribuiscono a mantenere tale rotta. Tutto questo richiede una comprensione profonda dei dati e la capacità di galvanizzare il proprio team. Richiede la volontà e la capacità di lavorare con altri rami dell'azienda per garantire che ogni parte dell'organizzazione si muova all'unisono.

La capacità di sviluppare in modo rapido e convincente casi di business strategici all'interno del consiglio di amministrazione è altrettanto cruciale. Le applicazioni automatiche moderne consentono agli utenti di creare dashboard personalizzati da utilizzare per condividere importanti risultati finanziari con gli azionisti interni ed è compito dei leader del finance aggiungere contesto a questi dati.

Così come un tempo la funzione finanziaria si è occupata della transizione dai libri contabili scritti a mano e dai calcoli manuali ai fogli di calcolo di Excel, è ora arrivato il momento di un ulteriore salto di qualità. La maggior parte delle modalità di comunicazione e interazione sul lavoro sono automatizzate e siamo abituati a trovare istantaneamente le informazioni di cui abbiamo bisogno con un clic. È parte dell'evoluzione naturale di questo processo introdurre queste modalità nel dipartimento finance.

Il report di CIMA evidenzia l'entusiasmo nei confronti del cambiamento. Ora sta alle aziende compiere il prossimo passo.


Per saperne di più