Gestione del capitale umano

Gestione del capitale umano

Crea un brand con cui le persone desiderino lavorare

Oscar Lausegger, HCM Strategy Director @OscarLausegger




Nella creazione dell'employer branding le HR devono adottare le strategie del marketing

Melanie Hache-Barrois

Oscar Lausegger, HCM Strategy Director

Il ruolo delle HR sta cambiando: se prima la loro funzione era puramente amministrativa (inserire i dipendenti nel libro paga, gestire ferie, benefit e contratti), ora sono anche chiamate a sviluppare l'"employer branding".

In un mercato in cui le aziende devono competere duramente per conquistare i talenti migliori, è fondamentale che siano riconosciute sul mercato come ottimi datori di lavoro. A questo proposito oserei dire che il dipartimento HR ha lo stesso ruolo importante del marketing nella creazione del brand.

 il dipartimento HR ha lo stesso ruolo importante del marketing nella creazione del brand.


Le HR devono cominciare a pensare in questo modo per dimostrare il proprio ruolo fondamentale nella crescita e nello sviluppo dell'azienda e non solo nelle attività di routine.

Molti principi del marketing possono essere applicati perfettamente alla creazione di un employer branding, concentrandosi, ad esempio, sulle preferenze dei propri destinatari. Allo stesso modo, le aziende commercializzano i prodotti per rispondere a un'esigenza o a un desiderio specifico dei propri clienti e, partendo dalle informazioni che hanno, creano un contatto con il proprio target. Quindi, se le aziende sanno che i talenti che vorrebbero assumere considerano il lavoro flessibile, le ferie e gli eventuali benefit come un vantaggio, i team HR devono assicurarsi che questi elementi siano presenti all'interno dell'azienda e che queste informazioni siano diffuse all'esterno.

 Per le HR è importante che i dipendenti parlino durante gli eventi o sui media


Il marketing in genere conduce ricerche e crea gruppi di discussione con i clienti target; allo stesso modo è importante che i dipartimenti HR trovino il proprio modo di raccogliere le informazioni dai candidati migliori per comunicare ciò che le persone vogliono sentire ed essere presenti laddove gli aspiranti dipendenti vogliano incontrarli.

A tal proposito, anche la pubblicità ha un ruolo estremamente importante anche. Entrare a far parte di una società per i vantaggi messi in luce da datori di lavoro progressisti e riconoscere un ambiente lavorativo come eccellente è un inizio. Si tratta senz'altro di un'immagine ottima da diffondere per le aziende che desiderano attrarre nuovi dipendenti. Ma bisogna fare di più, soprattutto perché la maggior parte delle persone ha un approccio cinico rispetto alle promesse e ai premi.

Per le HR è importante che i dipendenti parlino durante gli eventi o sui media: formali e preparali a questo. Un buon datore di lavoro deve essere sempre pronto a lasciare che siano le sue persone a rappresentarlo.

Tenendo presente quanto detto, la ricerca di visibilità da parte del dipartimento HR deve anche concentrarsi sul passaparola. Di base questo significa fare un'ottima impressione sin dall'inizio in ogni situazione e adoperarsi il più possibile per confermarla nel tempo. I dipartimenti marketing guardano i "net promoter score" e desiderano ardentemente sapere se le persone raccomanderebbero la loro azienda a un amico. I datori di lavoro farebbero bene a porre la stessa domanda a dipendenti, business partner e fornitori. Se una persona non consiglierebbe a un amico di candidarsi per una posizione aperta, scopri perché e, se si tratta di una problematica concreta, risolvila. Quando si tratta del passaparola non esistono scorciatoie: le persone devono voler parlare della tua azienda.

 per entrare in contatto con i più giovani è importante considerare il ruolo svolto dai social media


Infine, le HR devono anche valutare il modo di comunicare degli esperti di marketing. Ad esempio, per entrare in contatto con i più giovani è importante considerare il ruolo svolto dai social media e le HR possono imparare dalle campagne marketing dei social media quali contenuti e quale tono adottare per fare da subito un'ottima impressione.

Il ruolo delle HR consiste nel diffondere la cultura aziendale attraverso comunicazioni interne ed esterne al luogo di lavoro. Le risorse umane devono imparare a vendere il proprio datore di lavoro con la stessa passione e la stessa convinzione che gli esperti di marketing mostrano nella vendita dei prodotti. Esiste tuttavia una differenza fondamentale. Laddove, in alcuni casi, è possibile concedere al marketing una piccola licenza creativa nelle proprie asserzioni, nel caso delle HR è importante che ogni dichiarazione fatta si basi su una solida credibilità. I consumatori possono accettare una piccola licenza creativa nella promozione di una bevanda analcolica, ma nessuno tollererebbe un posto di lavoro "venduto" in modo improprio.


Per saperne di più