Oracle Human Capital Management | HR Vision

La visione di Oracle per le HR

In futuro gestiremo un ecosistema di competenze

Patrice Barbedette,
Oracle Vice President HCM Applications Sud Europa, Svizzera e Germania @Patrice_HCM


La vision di Oracle sulle HR: dalla gestione di un'organizzazione alla creazione di un ecosistema di competenze

DGFP è una società importante in Germania che si occupa di HR, come altre aziende omologhe presenti in Europa. La società individua trend, vision e nuovi sviluppi che comunica a un pubblico più vasto attraverso la rivista “Personalführung” oppure con eventi o gruppi di lavoro specifici. Secondo DGFP la digitalizzazione delle HR rappresenta un trend fondamentale e irreversibile dell'organizzazione, dei processi e dell'automazione delle risorse umane.

Patrice Barbedette, Oracle Vice President HCM Applications per il Sud Europa, la Svizzera e la Germania, è presente nell'articolo di copertina del numero di “Personalführung” in cui si parla di vision, trend ed effetti di HCM Cloud in Europa: “le HR saranno chiamate a gestire un ecosistema di competenze e aspirazioni che si sostituirà a un'organizzazione statica. Nessuno desidera essere semplicemente un numero.”

Una customer experience eccellente è strettamente legata all'esperienza del dipendente e del candidato. Le nostre esperienze nel mondo digitale hanno un forte impatto sul nostro modo di comunicare, di prendere decisioni e di collaborare con gli altri. Di conseguenza, le aspettative relative all'esperienza professionale sono in una fase di cambiamento. Dobbiamo contenere il conflitto tra culture ma anche tra user experience, per allontanare da subito un'eventuale frustrazione del dipendente nel lungo termine.

Nel mondo di oggi quindi il modo in cui interagisci con i tuoi clienti deve essere lo stesso che usi con i dipendenti, i candidati e l'ecosistema di ex-dipendenti, consulenti e fornitori di servizi. Per raggiungere questo obiettivo è importante essere sempre connessi inviando promemoria proattivi, comunicazioni facili, brevi messaggi o video-conferenze da qualsiasi luogo, condividere in modo sicuro le informazioni e illustrare contenuti complessi in modo intuitivo e facilmente comprensibile: in altre parole, adottando lo stesso approccio che usiamo con i nostri smartphone circa 200 volte al giorno. La transazione è rivolta all'utente e non il contrario.

Per costruire il proprio futuro partendo da questi trend, le HR hanno a disposizione nuovi strumenti. Non è necessario operare un cambiamento repentino e mirato della situazione attuale, ma piuttosto adottare un approccio graduale e in continua evoluzione guidato dalle HR stesse. Patrice Barbedette spiega come con la tecnologia HCM Cloud moderna “le HR siano in grado di controllare il proprio destino” e persino crescere, maturare e diventare il consulente di fiducia del CEO. “Le persone coinvolte sono l'asset di maggior valore nell'economia di oggi, basata sulla conoscenza”.

Grazie alle nuove funzionalità di soluzioni HCM Cloud come quelle di Oracle, è possibile dare maggiore potere alle persone, informare la dirigenza e adattarsi ai singoli processi aziendali. In questo modo, il dipendente non sarà più semplicemente “un numero” e il rapporto professionale che si instaurerà sarà sano e coinvolgente, con un conseguente impatto positivo sia per l'individuo sia per l'azienda.


Per saperne di più