Innovazioni PaaS - IoT

Innovative Applications

L'IoT esige applicazioni innovative

Neil Sholay,
Head of Oracle Digital, EMEA @neilsholay


Se l'Internet of Things vuole mantenere le proprie promesse, è essenziale che chi sviluppa sia in grado di creare applicazioni innovative

Intel

Il 2016 sembra essere l'anno buono perché l'Internet of Things maturi definitivamente. Abbiamo già visto arrivare sul mercato diversi nuovi servizi IoT. Prendiamo per esempio il frigorifero smart che Samsung ha presentato al Consumer Electronics Show di Las Vegas: un elettrodomestico connesso che permette alle persone di sapere cosa c'è in frigo attraverso uno smartphone e che aiuta persino a programmare un regime alimentare più sano per l'intera famiglia. Un altro tema di moda al CES è stato quello delle automobili connesse, con produttori come Bosch che hanno lanciato nuovi sensori e nuovi dispositivi per contribuire a rendere possibile la guida autonoma dei veicoli. Come sa chiunque segua quel che accade in casa Google, presto potremo vedere circolare sulle strade vetture prive di guidatore che si muoveranno ed eviteranno le collisioni anche grazie all'IoT.

Dain Hansen

Neil Sholay, Head of Oracle Digital

L'IoT interessa ai consumatori e interessa – o almeno dovrebbe interessare – alle aziende. Può aiutare i brand a rafforzare la relazione con il cliente in modo da trasformare un semplice prodotto in un’esperienza coinvolgente. Come sottolineato in questo articolo, la genialità del frigorifero intelligente di Samsung, per esempio, non è tanto il frigorifero stesso quanto la sua interazione con i telefoni Samsung – con la conseguenza di stabilire una più ampia brand awareness e una maggiore relazione con il cliente. In quest'epoca digitale, l'IoT è assolutamente essenziale per poter offrire una customer experience eccezionale.

 In quest'epoca digitale, l'IoT è assolutamente essenziale per poter offrire una customer experience eccezionale.


Per questo è importante tenere a mente il fattore chiave del suo successo: l'innovazione nelle sue applicazioni. L'IoT non è solo questione di aggiungere ‘intelligenza’ e sensori ai dispositivi; si tratta invece di creare applicazioni innovative che sfruttano questa tecnologia per fornire valore. Le aziende devono quindi essere in grado di sperimentare con le applicazioni IoT all'interno di un ambiente a basso costo e basso rischio. In fondo tutti i sensori del mondo sono perfettamente inutili senza applicazioni a valore aggiunto che integrino i dati IoT con tutti i sistemi enterprise interessati.

Esiste un solo modo di affrontare questa necessità ed è attraverso il cloud; nello specifico: attraverso le Piattaforme Cloud. Una Piattaforma Cloud permette a chi sviluppa applicazioni di creare e collaudare rapidamente applicazioni IoT nel cloud. Questo approccio riduce enormemente i costi e i tempi associati allo sviluppo di applicazioni del genere, dato che i programmatori possono avvalersi di tool preconfigurati erogati direttamente dalla piattaforma. I costi vengono ulteriormente ridotti dalla possibilità di consumare solamente le risorse di database, calcolo e storage sufficienti rispetto ai requisiti effettivi, quando in passato occorreva invece mettere a punto un ambiente di sviluppo specifico per ciascuna applicazione – un processo che richiedeva non poco tempo e denaro.

 L'IoT non è solo questione di aggiungere ‘intelligenza’ e sensori ai dispositivi; si tratta invece di creare applicazioni innovative che sfruttano questa tecnologia per fornire valore.


La conseguenza è che gli sviluppatori, se sono liberi di sperimentare, possono mettere alla prova le applicazioni IoT all'interno del cloud per verificarne la capacità di generare valore – vuoi migliorando l'efficienza di business, vuoi creando un nuovo servizio per i clienti. Se un'applicazione si dimostra di successo, allora la Piattaforma Cloud permette di scalarla immediatamente aumentando le risorse ad essa dedicate o, a seconda delle esigenze, spostandola sui sistemi tradizionali dell'azienda.

Le Piattaforme Cloud consentono dunque alle aziende di aumentare l'agilità dello sviluppo applicativo, fatto essenziale per poter realizzare applicazioni IoT realmente innovative in grado di fornire un vantaggio competitivo. Una delle ragioni del grande successo delle Piattaforme Cloud al riguardo è proprio la capacità di consentire l'integrazione completa dei dati attraverso l'intera azienda. Mediante le Piattaforme Cloud, le aziende possono prendere tutti i nuovi dati IoT insieme a qualsiasi altra informazione utile proveniente da fonti già esistenti (sistemi CRM, marketing o vendite, per esempio, o persino dati non strutturati attinti dai social media), combinarli insieme e renderli disponibili alle applicazioni enterprise che ne hanno bisogno. In questo senso è il collante che tiene uniti i dati enterprise e che aiuta a trasformare i semplici dati raccolti dai sensori IoT in qualcosa che può essere utilizzato da un'applicazione per aggiungere valore.

 Le Piattaforme Cloud consentono dunque alle aziende di aumentare l'agilità dello sviluppo applicativo, fatto essenziale per poter realizzare applicazioni IoT realmente innovative in grado di fornire un vantaggio competitivo.


Pensiamo alle compagnie elettriche che, sempre più spesso, installano contatori intelligenti nelle abitazioni dei clienti per monitorarne i consumi di energia. Ora, questi dati sono di per sé abbastanza inutili, ma quando vengono combinati con altre fonti di informazioni enterprise rendono possibili diversi servizi a valore aggiunto: app per smartphone, ad esempio, che possono sfruttare i dati per mostrare ai clienti come risparmiare energia. Nel contempo le utility possono aggregare i dati con quelli di altri clienti per evidenziare i punti critici delle proprie reti di distribuzione, oppure ideare nuovi piani tariffari per gestire meglio la richiesta di elettricità... e l'elenco potrebbe andare ancora avanti.

Entrando nel nuovo mondo dell'IoT è chiaro che le aziende hanno bisogno di innovare e integrare per poter avere successo.

Per scoprire come le Piattaforme Cloud possono aiutare la vostra azienda a centrare questi obiettivi, clicca qui: http://www.oracle.com/webfolder/assets/infowall/paas/it/index.html


This PaaS article is brought to you by Oracle and Intel®.

Intel® and the Intel logo are trademarks of Intel Corporation in the U.S. and/or other countries.


Per saperne di più