Comunicato stampa

Da Oracle nuove funzionalità di intelligenza artificiale generativa per il settore sanitario

Tutta la potenza delle funzionalità di AI generativa e voce a servizio degli operatori per migliorare la relazione con i pazienti, con maggior fiducia da parte loro e migliori cure

Tramite semplici comandi vocali i pazienti ora potranno ottenere risposte rapide a quesiti clinici, programmare appuntamenti e altro ancora

Oracle CloudWorld, Las Vegas – Milano19 settembre 2023
generative AI services for healthcare

In occasione del suo evento mondiale CloudWorld, Oracle ha annunciato nuovi servizi di intelligenza artificiale generativa per le organizzazioni che operano nel settore sanitario. Integrato nelle soluzioni Oracle di cartella clinica elettronica (EHR, Electronic Health Record), il nuovo Oracle Clinical Digital Assistant consente di sfruttare tutte le potenzialità offerte dall'intelligenza artificiale generativa e dai comandi vocali per ridurre il lavoro manuale, in modo da poter dedicare maggiore attenzione alla cura dei pazienti che, a loro volta, in modalità ‘self-service’ potranno autonomamente pianificare gli appuntamenti o verificare le informazioni cliniche utilizzando semplici comandi vocali.

Clinical Digital Assistant

Le cartelle cliniche elettroniche hanno sicuramente contribuito a ridurre gli errori e migliorare la continuità delle cure, ma i pazienti spesso ancora vivono un senso insoddisfazione e non si sentono adeguatamente ascoltati quando nel corso di un appuntamento un operatore sanitario fissa uno schermo per la maggior parte del tempo. Oracle Clinical Digital Assistant, basato sull'intelligenza artificiale generativa, aiuta a risolvere questo problema: consente ai medici di prestare la massima attenzione nei confronti dei pazienti e semplifica notevolmente le attività amministrative. Infatti, l'assistente multimodale – tramite voce e schermo – ‘partecipa’ alla visita del paziente grazie all'intelligenza artificiale generativa, che permette di prendere appunti in modo automatico e di proporre azioni successive sensibili al contesto, come ordinare farmaci o programmare esami di laboratorio e appuntamenti di follow-up.

Oracle Clinical Digital Assistant risponde anche ai comandi vocali nel corso delle conversazioni tra operatori che possono fare domande del tipo "mostrami gli ultimi risultati della risonanza magnetica del paziente" oppure cercare informazioni nella cartella clinica elettronica di un paziente nel corso di una visita. Le informazioni e le immagini sono quindi evidenziate in un ordine pertinente che aiuta il medico a comprendere quale sia il migliore percorso terapeutico senza dover navigare tra i vari menù dell'EHR. (Questa nuova soluzione sarà disponibile nei prossimi 12 mesi).

"La cartella clinica elettronica è il miglior strumento per offrire cure personalizzate ai pazienti", ha affermato Suhas Uliyar, senior vice president of product management, Oracle Health “Grazie all’integrazione di funzionalità di AI generativa e voce nelle nostre piattaforme EHR, non solo aiutiamo gli operatori del mondo healthcare a ridurre le attività di basso valore che generano insoddisfazione, ma riusciamo a creare interazioni migliori con i pazienti e dunque favorire la loro fiducia e il raggiungimento dei risultati di cura”.

Oracle Clinical Digital Assistant è sviluppata sulla base dell’affermata piattaforma Oracle Digital Assistant, è già utilizzata per gestire attività importanti di migliaia di organizzazioni in diversi settori.

Funzionalità self-service per il paziente

Grazie alle nuove funzionalità della piattaforma Oracle Digital Assistant, i pazienti possono gestire la propria assistenza sanitaria con maggiore controllo; per esempio, possono intraprendere azioni ‘self-service’ che vanno dall’uso dei comandi vocali per fissare un appuntamento o pagare una fattura fino a ottenere risposte - basate sull’intelligenza artificiale - a domande quali “cosa succede durante una colonscopia?”

Gli operatori possono anche fornire informazioni utili ai pazienti tramite chat incorporata nel proprio portale web securizzato, per esempio, un promemoria per i risultati di laboratorio o per una visita imminente. Con queste interazioni gli operatori sanitari possono fidelizzare maggiormente i pazienti grazia a un migliore coinvolgimento, riducendo al tempo stesso in modo significativo perdite evitabili come ad esempio quelle derivanti dagli appuntamenti mancati o altro genere di errori. Tutte queste funzionalità sono già attive.

Informazioni di contatto per la stampa

Informazioni su Oracle

Oracle offre suite di applicazioni integrate, oltre a un'infrastruttura sicura e autonoma, in Oracle Cloud. Per ulteriori informazioni su Oracle (NYSE: ORCL), visita il nostro sito oracle.com.

Informazioni su Oracle CloudWorld

Oracle CloudWorld è il più grande evento globale dedicato a clienti e partner di Oracle, per conoscere gli insight utili per affrontare le sfide aziendali più complesse, sviluppare competenze, conoscenze e connessioni e scoprire di più sulla infrastrutture cloud di Oracle, su database, applicazioni e strumenti per gli sviluppatori, tra cui Java, direttamente dalle persone che le creano e le utilizzano. Per la registrazione, gli interventi dal vivo, i dettagli delle sessioni, le notizie e altro ancora: //www.oracle.com/cloudworld/ o //www.oracle.com/news/

Marchi registrati

Oracle, Java, MySQL e NetSuite sono marchi registrati di Oracle Corporation. NetSuite è la cloud company che ha inaugurato la nuova era del cloud computing.