Comunicato stampa

Oracle APEX: formazione digitale dei commercialisti e un evento dedicato allo sviluppo applicativo “low code”

Il 28 settembre alle 14 un seminario online in cui organizzazioni di dimensioni e settori diversi spiegheranno come usano questo strumento per creare facilmente applicazioni per il loro business.

L’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano, a partire da domani 23 settembre, avvierà un corso diffuso per tutti i suoi associati in cui formare all’uso di APEX per automatizzare e rendere più efficienti le loro attività

Milano,22 settembre 2022

Il 28 settembre prossimo Oracle Application Express (APEX) – la piattaforma per lo sviluppo di applicazioni “low code” per creare e distribuire app di tutti i tipi, rapidamente e con minime necessità di programmazione – “si racconta” attraverso la voce di chi la usa, nell’evento online Oracle APEX: lo sviluppo applicativo low-code visto dagli utenti. Il seminario si svolgerà dalle 14 alle 17.00 e includerà una serie di interventi di organizzazioni assai diverse tra loro per dimensioni, settore ed esigenze – accomunate dall’aver scelto con soddisfazione Oracle APEX per la loro modernizzazione applicativa. 

Dopo l’introduzione di Steve Muench, Senior Architect – Oracle APEX Product Development, che presenterà gli ultimi aggiornamenti introdotti nel 2022 per rendere ancora più semplice, rapida e potente questa piattaforma, interverrà Roberto Cassanelli, Consigliere dell’Ordine dei Commercialisti di Milano.

L’Ordine di Milano infatti, che conta circa 10.000 iscritti, all’interno del suo processo di digitalizzazione, ha avviato una strategia di sinergie con i più importanti protagonisti del settore e in questo contesto si è inserita la partnership con Oracle APEX, uno strumento utile per la trasformazione della professione, sempre più caratterizzata dall’analisi dei dati. Per questo l’Ordine ha pianificato a partire dal 23 settembre un percorso di formazione molto ricco, che prevede 64 ore di lezione su tre mesi, con l’obiettivo di formare i membri su APEX. Conoscere e usare efficacemente gli analytics può offrire un vantaggio competitivo, fornendo gli strumenti per conoscere in modo approfondito le imprese che si assistono e per dare loro un supporto che da meramente fiscale diventi supporto strategico.

A seguire si racconterà l’esperienza di un grande gruppo delle utility come IREN, che ha integrato oltre 100 applicazioni realizzate con APEX e non solo in tutti i processi aziendali, offrendo agli oltre 8.000 dipendenti strumenti utili quali ad esempio la gestione da remoto della telepresenza e le attività di self-service.   Con oltre 20 anni di utilizzo di APEX, Tommaso Bargiacchi del Competence Center WFM di Iren SpA potrà ben evidenziare il potenziale evolutivo di questo strumento e rispondere alle domande dei partecipanti.

Interverrà all’evento anche Maire Tecnimont, EPC Contractor leader internazionale nella progettazione e costruzione di grandi impianti industriali, che evidenzierà come sia stato possibile uniformare le metodologie di lavoro tra le diverse società del gruppo portando a termine acquisti di materiali per oltre 1 miliardo grazie ad un ecosistema digitale che il gruppo ha messo a disposizione dei suoi utenti e di cui Oracle APEX fa parte.

Infine una società di costruzioni, la Bruni Giorgi & IVO Srl, insieme a TEMA Sistemi Informatici, affronterà il tema dell’Industria 4.0 in una società di costruzioni. Filippo Mazzini (Assistente alla D.G di Bruno Giorgi e Ivo Srl) e Alessandro Bencini (CEO di Tema Sistemi Informatici Srl) racconteranno il percorso fatto per integrare le informazioni provenienti da sensori in campo con il sistema informativo, al fine di introdurre miglioramenti gestionali e operativi “data driven”. L’azienda ha sviluppato applicativi che usano i dati provenienti dalle macchine per costruzioni per migliorare la gestione e fornire al sistema ERP informazioni necessarie al controllo economico dell’andamento delle commesse. 

Oltre alle testimonianze, si affronteranno anche due altri aspetti e potenzialità della piattaforma Oracle APEX.  L’esperto di sviluppo low code e formatore Roberto Capancioni illustrerà con Roberto Zampese di Oracle la tematica dei flussi di lavoro per evidenziare come con Oracle APEX si possano creare strumenti per la digitalizzazione del workflow. Il CEO di Altruistic Robert Maguire e Luca Vendraminelliricercatore nel settore innovazione presso Harvard Business School e Politecnico di Milano, e Scientific Advisor di Prorob - faranno un approfondimento sul tema dell’analisi predittiva: come scovare i dati davvero utili e come costruire algoritmi che diano loro un senso, e come fare sì che l’hardware e il software operino in modo sinergico per poter estrarre il massimo potenziale.

“La varietà di esperienze che presenteremo in questo evento permetterà ai partecipanti di comprendere in quanti modi diversi Oracle APEX Application Development possa essere sfruttato, semplificando attività molto sofisticate con la medesima efficacia” ha commentato Riccardo Sagratini, SMB Technology Cloud Leader di Oracle Italia. “Siamo particolarmente entusiasti dell’iniziativa dell’Ordine dei Commercialisti di Milano, perché di fatto si tratta di un progetto di alfabetizzazione digitale, che avvicina a una tecnologia utile per essere competitivi e aiuta a trasformare il proprio ruolo anche persone che hanno una forma mentis distante da quella tecnica, per ragioni di formazione o anagrafiche. Ci auguriamo che il successo di questo corso potrà essere l’avvio di una diffusione più vasta, su tutti i territori, di queste opportunità di formazione digitali utili al Sistema Paese.”

Per informazioni e per iscriversi all’evento seguire questo link

Informazioni di contatto

Informazioni su Oracle

Oracle offre una suite di applicazioni integrate, oltre a un'infrastruttura sicura e autonoma in Oracle Cloud. Per maggiori informazioni su Oracle (NYSE: ORCL), visita il nostro sito www.oracle.com.

Marchi registrati

Oracle, Java e MySQL sono marchi registrati di Oracle Corporation.