Nessun risultato trovato

La tua ricerca non ha prodotto risultati

È consigliabile provare quanto segue per riuscire a trovare quello che stai cercando:

  • Controlla l'ortografia della ricerca per parola chiave.
  • Utilizza sinonimi per la parola chiave digitata, ad esempio prova “applicazione” anziché “software”.
  • Prova una delle ricerche popolari mostrate di seguito.
  • Inizia una nuova ricerca.

 

Domande di tendenza

Oracle Linux: sicurezza

Il primo sistema operativo autonomo al mondo
Il primo sistema operativo autonomo al mondo

Oracle Autonomous Linux esegue aggiornamenti e messa a punto automatici delle patch, senza interazione umana, migliorando la produttività, la sicurezza e i tempi di inattività del personale IT.

Dormi tranquillo con le soluzioni di sicurezza Oracle Linux

Alla luce dell'aumento delle minacce di attacchi hacker, Oracle Linux offre funzionalità che proteggono il sistema e migliorano la velocità e la stabilità delle operazioni.

  • Mantieni i sistemi Oracle Linux aggiornati con l'applicazione di patch di sicurezza automatizzate
  • Implementa pratiche ripetibili—nel data center e sul cloud—utilizzando i template precostruiti o personalizzati e metti in sicurezza le VM
  • Risolvi le problematiche relative alla sicurezza e gestisci i requisiti di compliance
 

“Dobbiamo elevare la priorità della sicurezza perché nessuno vuole finire in prima pagina. Perché qualcuno nel data center non ha posizionato un'istanza di Apache Struts e non l'ha corretta, quando la correzione era disponibile.”

—Larry Ellison, Executive Chairman e CTO di Oracle

Larry Ellison
 
Gestire Common Vulnerabilities and Exposures (CVE)

Gestire Common Vulnerabilities and Exposures (CVE)

Con l'aumento degli attacchi alla sicurezza, la capacità di applicare correzioni di sicurezza senza tempi di inattività è essenziale, soprattutto quando sempre più aziende utilizzano le tecnologia contenitore per sviluppare applicazioni basate sul cloud. La tecnologia Oracle Ksplice ti permette di migliorare la sicurezza dell'infrastruttura applicando le patch alla sicurezza senza interrompere le operazioni o riavviare il sistema.


 
Aggiornamenti della sicurezza che fanno risparmiare tempo e ridurre il TCO

Aggiornamenti della sicurezza che fanno risparmiare tempo e ridurre il TCO

Aggiornamenti della sicurezza che non richiedono nessun riavvio e fanno risparmiare ai clienti Oracle Linux 500 ore ogni mese e circa 325.000 dollari all'anno.1 Oracle Linux consente di migliorare la sicurezza e di approfittare degli aggiornamenti senza periodi di inattività per il sistema operativo.

1 John Webster, Senior Partner and Analyst, Evaluator Group, “Migrare a Oracle Linux—un'analisi sul valore economico,” ottobre, 2015.


 
Sicurezza certificata e compliance

Sicurezza e compliance

Molte organizzazioni sono tenute a soddisfare i severi requisiti di compliance per la protezione dei propri sistemi.

Oracle Linux Release 7 ha ricevuto sia una certificazione Common Criteria (CC) che è stata eseguita per il National Information Assurance Partnership (NIAP) General-Purpose Operating System Protection Profile (OSPP) v4.1 e una convalida FIPS 140-2 dei propri moduli crittografici. Oracle Linux è attualmente uno dei soli due sistemi operativi, l'unica distribuzione Linux, nell'elenco prodotti compatibili NIAP.


 
Aumenta la protezione delle applicazioni strategiche

Aumenta la protezione delle applicazioni strategiche

Oracle VM insieme a Oracle Real Application Clusters (RAC) crea un data center virtualizzato per applicazioni altamente disponibili.


 

Servizi sulla valutazione della sicurezza

Oracle lavora con te per risolvere le problematiche relative alla sicurezza e ridurre le superfici di attacco dell'infrastruttura Oracle Linux e di virtualizzazione. I nostri esperti ti aiuteranno a configurare l'infrastruttura Oracle Linux e di virtualizzazione con le patch di sicurezza attuali e a implementare le metodologie di applicazione delle patch automatizzate in uso. Possono inoltre configurare i tuoi sistemi in base a pratiche di settore ripetibili. Con un atteggiamento migliore nei confronti della sicurezza, ti sentirai più sicuro al prossimo controllo. Contattaci per ulteriori informazioni.

 
Kristl, Seibt & Co GmbH non ha tempi di fermo e riduce i costi con Oracle Linux
Kristl, Seibt & Co GmbH non ha tempi di fermo e riduce i costi con Oracle Linux
Ksplice riduce significativamente i tempi e i costi di applicazione patch. Poiché applichiamo patch al sistema senza tempi di inattività, non dobbiamo allinearci con i clienti per testare la disponibilità del sistema. Oracle Linux offre un ottimo rapporto prezzo/performance e ci aiuta ad avere il miglior allineamento possibile tra database e sistema operativo.
—Manfred Konrad, sviluppatore software, Kristl, Seibt & Co GmbH
NTT Data Intellilink ottimizza performance e disponibilità di sistemi con Oracle Linux
NTT Data Intellilink ottimizza performance e disponibilità di sistemi con Oracle Linux
In NTT Data Intellilink, il mio team gestisce sistemi estremamente grandi e di importanza critica. Siamo passati a Oracle Linux da Red Hat Enterprise Linux poiché i contratti di supporto Oracle sono flessibili e completi, ci sono applicazioni patch in tempo reale con Ksplice, ottimizzazioni per Oracle Database e supporto per singolo fornitore per l'intero stack. Di conseguenza, i nostri sistemi ora funzionano con performance ottimali, i tempi di inattività non sono più inaspettati e i nostri costi sono stati ridotti del 50 percento.
—Toshiaki Horio, SVP, NTT Data Intellilink
United Airlines è in grado di garantire la continuità del proprio business con Oracle Linux e Ksplice
United Airlines è in grado di garantire la continuità del proprio business con Oracle Linux e Ksplice
 

L'utilizzo di Oracle Linux ci ha consentito di migliorare la disponibilità della nostra applicazione e il time to value.

—Marshall Weymouth, Senior Manager of Platform Engineering, United Airlines

Prodotti e soluzioni correlati


Inizia ora