Nessun risultato trovato

La tua ricerca non ha prodotto risultati.

È consigliabile provare quanto segue per riuscire a trovare quello che stai cercando:

  • Controlla l'ortografia della ricerca per parola chiave.
  • Utilizza sinonimi per la parola chiave digitata, ad esempio prova “applicazione” anziché “software”.
  • Prova una delle ricerche popolari mostrate di seguito.
  • Inizia una nuova ricerca.
Domande di tendenza

Che cos'è IaaS, Infrastructure as a Service?

Infrastructure as a service (IaaS) è un modello di servizio di cloud computing service model in cui le risorse di computing sono ospitate nel cloud. Le aziende possono utilizzare il modello IaaS per migrare al cloud in parte o completamente il loro utilizzo dell'infrastruttura di data center on-premise o in colocation, dove è di proprietà e viene gestita da un provider cloud. Questi elementi dell'infrastruttura possono includere hardware di storage, rete e computing, nonché altri componenti e software.

Nel modello IaaS, il provider cloud possiede e gestisce l'hardware e il software e possiede o condivide in locazione il data center. Quando disponi di una soluzione IaaS, noleggi le risorse come computing o archiviazione, ne esegui il provisioning quando necessario e paghi le risorse consumate dall'organizzazione. Per alcune risorse come il computing, pagherai per le risorse che utilizzi. Per altre, come lo storage, pagherai per la capacità.

Come funziona IaaS?

In un tipico modello IaaS, un'azienda di qualsiasi dimensione, utilizza servizi come computing, storage e database da un provider cloud. Il provider cloud offre tali servizi ospitando hardware e software nel cloud. L'azienda non deve più acquistare e gestire le proprie attrezzature o degli spazi per ospitare le attrezzature e il costo è quello di un modello Pay-as-you-Go. I costi dell'azienda dipenderanno dalle sue esigenze: minori esigenze, costi inferiori. Man mano che le sue esigenze cresceranno, potrà eseguire il provisioning di risorse di computing aggiuntive e altre tecnologie in pochi minuti.

In uno scenario on-premise tradizionale, un'azienda gestisce e mantiene il proprio data center. L'azienda deve investire in server, storage, software e altre tecnologie e assumere contractor o personale IT per acquistare, gestire e aggiornare tutte le attrezzature e le licenze. Il data center deve essere realizzato in modo da soddisfare le situazioni di picco di attività, anche se a volte i carichi di lavoro diminuiscono e tali risorse rimangono inattive. Inoltre, se l'azienda cresce rapidamente, il dipartimento IT potrebbe avere difficoltà a tenere il passo.

In che modo IaaS differisce da altri tipi di servizi cloud?

Come minimo, l'infrastruttura cloud include risorse di computing, storage e rete di base. Più recentemente è arrivata anche a includere servizi di livello superiore (a volte noti come platform as a service [PaaS]) come database relazionali e NoSQL, elaborazione dei dati in tempo reale e batch, pipeline e servizi per sviluppatori, container e funzioni. A differenza del software as a service (SaaS), IaaS non è destinato all'utente finale tipico. IaaS è ideato per applicazioni IT, operazioni IT, DevOps, amministratori di sistemi e database e sviluppatori full-stack.

 

Perché è importante IaaS?

IaaS offre quattro vantaggi fondamentali che consentono alle aziende di muoversi più velocemente e raggiungere i propri obiettivi di trasformazione digitale.

  • IaaS riduce i tempi e i costi di provisioning e dimensionamento degli ambienti per DevTest e produzione. Ciò offre agli sviluppatori e ai team DevOps più libertà di sperimentare e innovare.
  • Rendendo i servizi di computing disponibili su richiesta, IaaS consente alle aziende di aumentare o diminuire la propria infrastruttura secondo necessità, pagando solo ciò che usano su base oraria, giornaliera o mensile, riuscendo a gestire al contempo le situazioni di picco di attività in modo migliore rispetto alla maggior parte degli ambienti on-premise.
  • IaaS può offrire alle aziende l'accesso ad attrezzature e a servizi nuovi e migliorati, come i più recenti processori, hardware di storage e rete e orchestrazione di container, che molte aziende non potrebbero permettersi di acquisire on-premise o a cui non sarebbero state in grado di accedere più rapidamente.
  • IaaS è disponibile nella maggior parte delle aree geografiche, con una presenza regionale vicino a grandi centri abitati, cosa che consente alle aziende di aumentare la propria presenza online più rapidamente.

Il passaggio a un modello IaaS può rappresentare una trasformazione per le aziende, in modo particolare per i loro dipartimenti IT. Anziché concentrare gran parte del proprio tempo sulla gestione e sul supporto dell'infrastruttura on-premise, il personale IT può dedicare più ore ad attività di alto valore che rendono l'azienda più efficiente e produttiva. Il modello Pay-as-you-Go riduce anche gli errori di previsione e mantiene i costi in linea con le esigenze effettive.

Chi utilizza le soluzioni infrastructure as a service?

IaaS sta diventando sempre più popolare in tutti i settori e la sua gamma di usi si sta espandendo. La base utenti IaaS principale comprende operatori IT, applicazioni IT, team DevOps, amministratori di sistemi e database e sviluppatori full-stack presso aziende che creano ed eseguono applicazioni. Viene anche utilizzato da aziende che desiderano un'infrastruttura cloud flessibile per supportare applicazioni ERP, finanziarie, supply chain e altre applicazioni interne.

Inizialmente, IaaS veniva utilizzato principalmente dalle organizzazioni cloud native per carichi di lavoro temporanei, sperimentali o che potevano cambiare inaspettatamente. Oggi, molte grandi aziende, attratte dai vantaggi offerti da IaaS, si stanno spostando sempre più verso tale modello per supportare il back-office mission-critical, i sistemi di registrazione e altri carichi di lavoro.

Quando si tratta di innovazione, anche IaaS sta diventando una soluzione privilegiata. Le aziende che gestiscono ancora i loro data center on-premise trovano molto difficile e costoso estendersi oltre le semplici attività necessarie a garantire l'operatività. Per innovare e rimanere competitive sul mercato, le organizzazioni lungimiranti stanno migrando i loro data center al cloud. Sfruttando IaaS, possono liberare talento e risorse per offrire l'innovazione desiderata e far crescere il loro business.

Quali sono i vantaggi di IaaS?

IaaS offre molteplici vantaggi rispetto ai tradizionali data center on-premise. Con IaaS, le organizzazioni possono:

Ridurre le spese Le aziende che sono passate a IaaS non devono acquistare, gestire e mantenere la propria infrastruttura e pagano solo ciò che usano, anche per periodi di ammortamento superiori a cinque anni.
Migliorare la continuità aziendale L'infrastruttura cloud in genere offre un più elevato tempo di uptime e maggiori opzioni di disaster recovery rispetto alle implementazioni on-premise, poiché ha una ridondanza integrata in ogni livello, offre più domini di errore e posizioni geograficamente distribuite ed è gestita su vasta scala da esperti delle operazioni.
Accelera l'innovazione IaaS rende veloce, facile e conveniente testare nuovi prodotti e idee. Anziché dover sviluppare previsioni dettagliate e investire in nuove infrastrutture, le aziende possono aumentare la propria infrastruttura cloud in pochi minuti, quindi effettuarne la scalabilità in base alle esigenze.
Approfittare delle ultime tecnologie Molti provider cloud creano pacchetti e distribuiscono nuovo hardware e software, compresi framework di Machine Learning e intelligenza artificiale, molto prima che le aziende possano effettuarne l'implementazione on-premise.
Velocizzare il provisioning Anche le infrastrutture on-premise virtualizzate soffrono di lunghi tempi di provisioning: settimane o addirittura mesi. Con IaaS, è possibile eseguire il provisioning di interi ambienti applicativi in pochi minuti.
Concentrare l'attenzione sul core business IaaS evita ai dipartimenti IT di dover dedicare fino a metà delle loro risorse alla gestione e alla manutenzione di hardware e software on-premise. Con IaaS, le organizzazioni possono anche consentire a DevOps e ad altri team di accedere autonomamente all'infrastruttura, consentendo esecuzione e test senza ritardi.
Effettuare la scalabilità più velocemente Le aziende hanno bisogno di maggiori risorse durante i carichi di lavoro di picco, come durante i periodi di reporting mensili. Con IaaS, l'infrastruttura può dimensionarsi in pochi minuti, quindi i report possono essere eseguiti rapidamente e il personale può concentrarsi su attività più critiche per l'azienda.

IaaS nel cloud computing: stare un passo avanti

Il provider cloud si impegna a garantire che l'ambiente IaaS sia il migliore possibile. Spesso offre hardware all'avanguardia, quindi non è necessario fare ricerche ed è possibile acquistarlo in autonomia. Inoltre, non è necessario seguire una formazione specializzata e lunghi cicli di provisioning per aggiornare l'infrastruttura. Invece, hai il tempo e le risorse per concentrarti sulla tua attività.

Cosa possono fare le aziende con IaaS?

Le aziende utilizzano IaaS in vari modi.

Test e sviluppo Con IaaS, i team DevOps possono creare ed eliminare ambienti di test e sviluppo rapidamente e a basso costo, in modo da poter immettere più rapidamente sul mercato nuove applicazioni.
Applicazioni tradizionali IaaS supporta sia le applicazioni cloud native sia le applicazioni aziendali tradizionali, incluse applicazioni Business Analytics ed ERP.
Hosting di siti Web e app Molte aziende gestiscono i loro siti Web su IaaS per ottimizzare i costi. IaaS supporta anche le app Web e per dispositivi mobili, che possono essere implementate e dimensionate rapidamente.
Storage, backup e ripristino Lo storage e il backup dei dati on-premise, nonché la pianificazione e il recupero da guasti, richiedono molto tempo ed esperienza. Migrare l'infrastruttura al cloud consente alle aziende di ridurre i costi e permette loro di concentrarsi su altre attività.
Computing altamente performante Con il suo modello Pay-as-you-Go, IaaS rende più accessibili high performance computing (HPC) e altre attività ad alta intensità di dati orientate al progetto.


IaaS aumenta la stabilità, l'affidabilità e la supportabilità

Le aziende scelgono IaaS per i loro carichi di lavoro mission-critical data la sua stabilità, affidabilità e sostenibilità senza pari. Rispetto ai sistemi on-premise, IaaS offre maggiore tempo di uptime, ridondanza integrata a ogni livello, migliori opzioni di sicurezza e protezione dai guasti e una scalabilità che gli ambienti on-premise non possono eguagliare.