Nessun risultato trovato

La tua ricerca non ha prodotto risultati.

È consigliabile provare quanto segue per riuscire a trovare quello che stai cercando:

  • Controlla l'ortografia della ricerca per parola chiave.
  • Utilizza sinonimi per la parola chiave digitata, ad esempio prova “applicazione” anziché “software”.
  • Prova una delle ricerche popolari mostrate di seguito.
  • Inizia una nuova ricerca.
Domande di tendenza
Sviluppa le applicazioni Java con Oracle Database

Sviluppa le applicazioni Java con Oracle Database

Con l'utilizzo di JDBC, Universal Connection Pool (UCP) e la JVM integrata (OJVM) attraverso articoli tecnici, white paper, esempi di codice, domande frequenti e altro.

Mostrami come

Introduzione a JDBC

Connettiti ad ATP con JDBC

JVM incorporata nel database (OJVM)

JVM incorporata nel database (OJVM)

 

Funzionalità JDBC e UCP

Sia sul cloud che on-premise, lo sviluppo di applicazioni Java con Oracle Autonomous Database è semplice e veloce. Gli sviluppatori Java possono sfruttare le funzionalità più recenti, come Oracle Autonomous Database, ottimizzazione automatica delle prestazioni, elevata disponibilità, elaborazione in-memory e database pluggable per la progettazione e lo sviluppo di applicazioni affidabili, scalabili e altamente performanti. I driver JDBC di Oracle Database 19c  e 18c presentano un nuovo file di proprietà (ojdbc.properties) insieme ad alcune altre funzionalità che semplificano la connessione all'Autonomous Transaction Processing (ATP) e all'Autonomous Data Warehousing (ADW).

Standard di Java Supporta JDK15, JDK14, JDK13, JDK12, JDK11, JDK10, JDK9, JDK8 e conforme a JDBC 4.3 e JDBC 4.2 tramite il driver JDBC (ojdbc11.jar (solo 21c), ojdbc10.jar (solo 19c) e ojdbc8.jar) e Universal Connection Pool (ucp.jar). Estensioni JDBC Reactive - Un insieme di metodi che estendono lo standard JDBC a offrono accesso asincrono al database.
Connessione
Easy Connect Plus per connessioni TCPS più semplici e proprietà di connessione di passaggio (solo 19c); nuovo file ojdbc.properties per impostare le proprietà di connessione; diversi modi per impostare TNS_ADMIN; impostazione del certificato del nome di dominio (DN) del server' come proprietà di connessione; supporto della nuova proprietà del portafoglio (my_wallet_directory)
Performance Reactive Streams Ingest (RSI) per lo streaming dei dati nell'Oracle Database (solo 21c); manager della connessione di Oracle (CMAN) in modalità traffic director (CMAN-TDM)
Scalabilità Fonte di dati Java per l'accesso a database partizionati. Affinità dei dati Oracle RAC; condivisione di API di routing per i livelli intermedi; pool condiviso per database multi-tenant e partizionati; e bilanciamento del carico di runtime (RLB)
Alta disponibilità TAC (Transparent Application Continuity, Continuità dell'applicazione trasparente);  supporto di classi concrete con AC (Application Continuity, Continuità dell'applicazione); AC con DRCP; supporto FAN; e TG (Transaction Guard, Protezione della transazione)
Sicurezza Risoluzione automatica del provider (OraclePKIProvider); supporto per il Key Store Service (KSS); supporto proxy HTTPS; supporto TLSv1.2; Kerberos, Oracle Wallet e JKS
Tipi di dati Supporto per il nuovo tipo di dati JSON. Accessibilità ad array associativi PL/SQL; Oracle REF CURSOR come parametro IN bind; e convalida del tipo di dati JSON
 
Prova Oracle Database 19c nel cloud