Oracle Sezione legale

Oracle Download
Avvisi legali

La privacy in Oracle
Informativa sulla privacy generale di Oracle

1. INTRODUZIONE

La presente Informativa sulla privacy generale di Oracle (indicata anche "Informativa sulla privacy") fornisce informazioni sulla raccolta, l'uso, la condivisione e il trattamento delle informazioni personali da parte di Oracle Corporation e delle sue consociate ("Oracle" o "noi") in relazione all'uso da parte dell'utente dei siti Web, delle applicazioni mobili e delle pagine dei social media di Oracle che riportano un collegamento alla presente Informativa sulla privacy, alle interazioni dell'utente con Oracle durante le riunioni di persona o gli eventi organizzati da Oracle e nel contesto di altre attività di vendita e marketing offline. La presente Informativa sulla privacy spiega anche le scelte a disposizione dell'utente relativamente a tali attività di trattamento.

La presente Informativa sulla privacy è stata aggiornata l'ultima volta il 25 maggio 2018. Tuttavia l'Informativa sulla privacy può cambiare nel tempo, ad esempio per conformarsi ai requisiti legali o per soddisfare nuove esigenze aziendali. La versione più aggiornata è disponibile su questo sito Web. Nell'eventualità che venga apportata una modifica importante che Oracle desidera evidenziare, informeremo gli utenti anche in altro modo appropriato (ad esempio mediante un avviso popup o una dichiarazione relativa alle modifiche riportata sul nostro sito Web). Per visualizzare la versione precedente della presente Informativa, fare clic qui.

Nella presente Informativa sulla privacy, per "informazioni personali" o "dati personali" si intendono le informazioni riferite a una persona identificata o identificabile. Possono includere, ad esempio, il nome, l'indirizzo postale, l'indirizzo e-mail, i dettagli di contatto aziendali dell'utente o le informazioni raccolte attraverso le interazioni dell'utente con noi mediante i nostri siti Web o nel corso di eventi. Le informazioni personali sono indicate anche come "informazioni relative all'utente" o "proprie informazioni". Per ulteriori dettagli sui tipi di informazioni relative all'utente che possiamo trattare, consultare la Sezione 4 più avanti.

AMBITO DI APPLICAZIONE DELL'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Maggiori
informazioni
  • La presente Informativa sulla privacy si applica al trattamento da parte di Oracle delle informazioni personali dei visitatori e degli utenti dei vari siti di Oracle, dei partecipanti agli eventi organizzati da Oracle, dei clienti, dei potenziali clienti e dei loro rappresentanti, degli abbonati a Oracle Magazine e Oracle Profit Magazine, dei fornitori e partner commerciali e dei relativi rappresentanti.

CHI È RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO DELLE INFORMAZIONI PERSONALI DEGLI UTENTI?

Maggiori
informazioni
  • Oracle Corporation e le entità consociate sono responsabili del trattamento delle informazioni personali degli utenti come descritto nella presente Informativa sulla privacy.

QUALI TIPI DI INFORMAZIONI PERSONALI VENGONO TRATTATI DA ORACLE?

Maggiori
informazioni
  • Oracle tratta informazioni personali sia online che offline. Le informazioni relative all'utente possono in alcuni casi identificare l'utente in modo diretto, mentre in altri casi possono identificarlo solo in modo indiretto.

QUALI SONO LE FONTI DELLE INFORMAZIONI PERSONALI DELL'UTENTE?

Maggiori
informazioni
  • Oracle ottiene le informazioni dalle proprie interazioni con gli utenti durante gli eventi o i contatti telefonici o tramite e-mail nonché da fornitori di dati terzi o dalle interazioni con i nostri siti.

COME E A CHE SCOPO VENGONO UTILIZZATE LE INFORMAZIONI PERSONALI DEGLI UTENTI?

Maggiori
informazioni
  • Utilizziamo le informazioni personali degli utenti per rispondere alle richieste degli utenti; per fornire funzionalità sui nostri siti; per amministrare i nostri abbonamenti; per promuovere e personalizzare prodotti e servizi in base agli interessi dell'utente o della sua azienda; per intraprendere transazioni ed elaborare gli ordini; per sviluppare, migliorare le prestazioni e proteggere i nostri siti, prodotti e servizi; per garantire la conformità alle leggi applicabili, ad esempio per soddisfare una richiesta di opt-out.

QUANDO E IN CHE MODO POSSONO ESSERE CONDIVISE LE INFORMAZIONI PERSONALI DEGLI UTENTI?

Maggiori
informazioni
  • Le informazioni personali degli utenti sono condivise all'interno dell'intera organizzazione di Oracle e con entità terze come distributori o rivenditori, fornitori di servizi ed entità pubbliche, governative, giuridiche e delle forze dell'ordine.

QUALI SONO LE OPZIONI A DISPOSIZIONE DELL'UTENTE?

Maggiori
informazioni
  • Offriamo varie opzioni in relazione alle informazioni relative all'utente che trattiamo. L'utente può scegliere di esercitare l'opzione di opt-out, opporsi, revocare il proprio consenso o limitare il nostro uso delle sue informazioni personali, eliminare, modificare o correggere le sue informazioni personali o accedere alle sue informazioni personali.

COME SI PUÒ CONTATTARE ORACLE PER EVENTUALI DOMANDE, COMMENTI O RECLAMI?

Maggiori
informazioni
  • Se l'utente ritenga che le sue informazioni personali siano state utilizzate in un modo non conforme all'Informativa sulla privacy, può contattare il Global Data Protection Officer.

2. AMBITO DI APPLICAZIONE

La presente Informativa sulla privacy si applica al trattamento da parte di Oracle delle informazioni personali di:

  • visitatori e utenti dei vari siti di Oracle, compresi i siti su oracle.com, delle applicazioni software per computer o dispositivi mobili di Oracle e delle pagine dei social media di Oracle che riportano un collegamento alla presente Informativa sulla privacy (definiti collettivamente i siti);
  • partecipanti agli eventi di Oracle, come Oracle OpenWorld;
  • clienti, potenziali clienti e loro rappresentanti;
  • abbonati a Oracle Magazine e Oracle Profit Magazine;
  • fornitori, partner commerciali e loro rappresentanti.

Durante le interazioni con i nostri siti Web, l'utente può anche seguire collegamenti a siti Web, servizi, social network, applicazioni o altre funzionalità non appartenenti a Oracle. L'abilitazione di queste funzionalità determinerà il trattamento delle informazioni relative all'utente da parte di entità diverse da Oracle. Oracle non ha alcun controllo su queste funzionalità di terzi. Suggeriamo di prendere visione delle informative sulla privacy di tali entità terze prima di utilizzare le suddette funzionalità.

3. CHI È RESPONSABILE DELLE INFORMAZIONI PERSONALI DEGLI UTENTI?

Oracle Corporation e le sue consociate sono responsabili del trattamento delle informazioni personali dell'utente descritto nella presente Informativa sulla privacy. Un elenco delle entità Oracle è disponibile qui. Selezionare una regione e un paese per visualizzare l'indirizzo della sede legale e i dettagli di contatto dell'entità o delle entità Oracle presenti in tale paese.

4. QUALI TIPI DI INFORMAZIONI PERSONALI VENGONO TRATTATI DA ORACLE E DA QUALI FONTI PROVENGONO?

Oracle può trattare le informazioni relative all'utente raccolte sia offline che online.

  • Le informazioni offline relative all'utente provengono dalle nostre interazioni con l'utente durante incontri di persona o eventi, conferenze, workshop o riunioni organizzate da Oracle.
  • Le informazioni online relative all'utente provengono dalle attività dell'utente sui nostri siti, ad esempio in relazione agli account Oracle dell'utente, alle richieste di informazioni prima o nel contesto delle vendite o all'abbonamento alle nostre riviste, o dalle interazioni dell'utente con Oracle mediante strumenti di comunicazione elettronici come e-mail o telefono. Le informazioni relative all'utente possono essere fornite anche da fonti terze, come aggregatori di dati che non hanno necessariamente una relazione con l'utente.

    Le informazioni online relative all'utente possono essere generate anche dall'uso di cookie e tecnologie simili (ad esempio pixel tag e identificatori di dispositivo) sui nostri siti o su siti di terzi. Per maggiori informazioni sui cookie e sulle tecnologie simili, consultare la Sezione 11 più avanti.

Le informazioni relative all'utente che Oracle può raccogliere e trattare includono:

  • nome e indirizzo, indirizzi e-mail e numeri di telefono;
  • attributi demografici, quando sono collegati a informazioni personali che identificano l'utente;
  • fotografie e testimonianze;
  • dati sulle transazioni, tra cui prodotti e servizi ordinati, dettagli finanziari e metodi di pagamento;
  • dati relativi all'azienda, come nome, dimensioni e sede, e il ruolo dell'utente al suo interno;
  • dati provenienti da sondaggi e informazioni disponibili al pubblico, come i post sui social media;
  • ID univoci, come l'identificativo del dispositivo mobile o un Cookie ID nel browser in uso;
  • indirizzo IP e le informazioni che è possibile ottenere da tale indirizzo, come l'ubicazione geografica;
  • informazioni su un dispositivo utilizzato dall'utente, come browser, tipo di dispositivo, sistema operativo, presenza o utilizzo di app, risoluzione dello schermo e lingua preferita;
  • dati comportamentali relativi al computer o al dispositivo connesso a Internet utilizzato per interagire con i siti, come annunci pubblicitari selezionati o visualizzati, siti e aree di contenuti, data e ora delle attività o la ricerca Web utilizzata per localizzare e accedere a un sito.

Si noti che Oracle non controlla i contenuti che l'utente può pubblicare sui forum o i social network delle comunità di Oracle; in alcuni casi tali contenuti possono essere disponibili al pubblico su Internet. L'utente deve valutare attentamente se desidera inviare le proprie informazioni personali a questi forum o social network e se desidera rendere visibile il proprio profilo ad altri utenti, ed è tenuto a verificare l'appropriatezza dei contenuti che intende pubblicare.

5. COME E A CHE SCOPO VENGONO UTILIZZATE LE INFORMAZIONI PERSONALI DEGLI UTENTI?

Possiamo utilizzare le informazioni personali per i seguenti scopi:

  • per comunicare e rispondere alle richieste e alle domande rivolte dall'utente a Oracle;
  • per fornire funzionalità sui nostri siti e per la loro gestione tecnica e funzionale;
  • per amministrare gli abbonamenti a Oracle Magazine e Profit Magazine;
  • per promuovere i nostri prodotti e servizi o prodotti e servizi correlati e per personalizzare le nostre attività di marketing e vendita in base agli interessi dell'utente o della sua azienda;
  • per effettuare transazioni con clienti, fornitori e partner aziendali e per elaborare gli ordini di prodotti e servizi Oracle;
  • per analizzare, sviluppare, migliorare e ottimizzare l'uso, il funzionamento e le prestazioni dei nostri siti, prodotti e servizi;
  • per gestire la sicurezza dei nostri siti, delle nostre reti e dei nostri sistemi;
  • per garantire la conformità alle leggi e norme applicabili e per svolgere la nostra attività aziendale;

Questi scopi sono descritti in modo più dettagliato di seguito.

Per comunicare e rispondere alle richieste e alle domande rivolte dall'utente a Oracle

Se l'utente si mette in contatto con noi (ad esempio inviando moduli di contatto dai nostri siti, partecipando a eventi Oracle o ad altre iniziative organizzate da Oracle, inviando un'e-mail o visitando le piattaforme dei social media), trattiamo le informazioni relative all'utente per comunicare con l'utente e rispondere alle sue richieste o domande. Possiamo anche trattare le informazioni personali per interagire con l'utente sui social network di terzi.

Per fornire funzionalità sui nostri siti e per la loro gestione tecnica e funzionale

Quando l'utente sceglie di registrarsi a Oracle (ad esempio per utilizzare le nostre comunità), dobbiamo trattare le informazioni personali fornite dall'utente per creare e gestire un account personale dell'utente. Al momento della creazione dell'account inviamo all'utente le sue informazioni di accesso personali. Queste informazioni personali ci consentono di amministrare l'account dell'utente, ad esempio quando lo stesso ci richiede di modificare la password.

Per amministrare gli abbonamenti a Oracle Magazine e Profit Magazine

Se l'utente si abbona alle nostre riviste (come "Oracle" o "Profit"), trattiamo le informazioni relative all'utente per amministrare il suo abbonamento alle riviste, compreso il processo di rinnovo.

Per promuovere i nostri prodotti e servizi o prodotti e servizi correlati e per personalizzare le nostre attività di marketing e vendita in base agli interessi dell'utente o della sua azienda

Oracle può usare le informazioni relative all'utente per informarlo di nuovi rilasci di prodotto e sviluppi dei servizi, eventi, avvisi, aggiornamenti, prezzi, condizioni, offerte speciali e campagne e promozioni associate (anche tramite newsletter). Oracle può anche usare le informazioni personali per promuovere i prodotti e i servizi di Oracle o i prodotti e servizi correlati o per consentire ai nostri distributori, rivenditori o partner di inviare all'utente notifiche relative ai nostri prodotti o servizi o ai loro prodotti o servizi correlati (ad esempio attraverso vendite o promozioni combinate). Ci adoperiamo al meglio per personalizzare le visite al nostro sito Web, l'esperienza di marketing e le nostre comunicazioni all'utente in base agli interessi espressi dall'utente. Questo accade, ad esempio, se l'utente si iscrive a una comunità o a un programma Oracle, come Oracle Partner Network o Oracle Technology Network.

Se l'utente partecipa a un evento, Oracle può trattare le informazioni relative all'utente raccolte in relazione a tale evento e condividere le informazioni sulla sua partecipazione con l'azienda dell'utente. Oracle può anche permettere ai partner dell'evento o agli sponsor della conferenza designati di inviare all'utente fino a due comunicazioni correlate alla sua partecipazione all'evento. Si noti che i nostri partner o gli sponsor della conferenza possono richiedere direttamente informazioni relative all'utente presso i loro stand o in occasione delle presentazioni; l'uso delle informazioni fornite dall'utente sarà soggetto alle loro informative sulla privacy.

Possiamo anche trattare le informazioni personali dell'utente per pubblicare testimonianze sui nostri siti, previo ottenimento del consenso da parte dell'utente a utilizzare il suo nome e la sua testimonianza.

Per effettuare transazioni con clienti, fornitori e partner aziendali e per elaborare gli ordini di prodotti e servizi Oracle

Se l'utente ordina i nostri prodotti e servizi, o se fornisce servizi a Oracle o ai nostri dipendenti, clienti o partner in qualità di fornitore o di partner aziendale, Oracle tratta le informazioni relative all'utente per eseguire e amministrare le transazioni correlate (ad esempio l'invio di fatture e i pagamenti), amministrare l'ordine dell'utente e aiutare l'utente a iniziare a usare e adottare i nostri prodotti e servizi (ad esempio contattandolo per attivare i suoi crediti per i servizi cloud). Se l'utente scarica prodotti o servizi dai nostri siti, Oracle utilizza le informazioni relative all'utente per confermare determinate informazioni sull'ordine (ad esempio che l'utente non abbia riscontrato problemi durante il processo di download).

Per analizzare, sviluppare, migliorare e ottimizzare l'uso, il funzionamento e le prestazioni dei nostri siti, prodotti e servizi

Possiamo trattare informazioni personali allo scopo di analizzare, sviluppare, migliorare e ottimizzare l'uso, le funzioni e le prestazioni dei nostri siti, prodotti e servizi, nonché delle campagne di marketing e di vendita. Se i siti consentono all'utente di partecipare a discussioni interattive, creare un profilo, pubblicare commenti, opportunità o altri contenuti, oppure comunicare direttamente con un altro utente o prendere parte in altro modo ad attività di networking, Oracle può trattare informazioni personali durante la moderazione di tali attività.

Per gestire la sicurezza dei nostri siti, delle nostre reti e dei nostri sistemi

Possiamo raccogliere dati sull'utilizzo dei siti per motivi di sicurezza e gestione operativa, allo scopo di garantire la sicurezza dei nostri siti, delle nostre reti e dei nostri sistemi, o per svolgere attività di indagine e prevenzione di potenziali frodi, comprese quelle legate alle pubblicità e gli attacchi informatici, nonché per rilevare la presenza di bot.

Per garantire la conformità alle leggi e norme applicabili e per svolgere la nostra attività aziendale

In alcuni casi dobbiamo trattare informazioni personali per garantire la conformità alle leggi e norme applicabili, ad esempio per rispondere a una richiesta da parte di un organismo di controllo o per difendere un diritto in sede giudiziaria. Possiamo anche trattare informazioni personali durante lo svolgimento e l'amministrazione delle nostre attività, ad esempio per svolgere audit e indagini interne o per finalità finanziarie, contabili, di archiviazione e assicurazione.

6. QUAL È LA BASE DI TRATTAMENTO DELLE INFORMAZIONI RELATIVE ALL'UTENTE?

Per le informazioni personali raccolte nell'Unione europea, la nostra base del trattamento è la seguente:

  • Al fine di comunicare adeguatamente con l'utente e rispondere alle sue richieste, dobbiamo trattare le informazioni relative all'utente e quindi abbiamo un interesse legittimo verso il trattamento di tali informazioni.
  • Al fine di svolgere transazioni con clienti, fornitori e partner aziendali e di elaborare gli acquisti e i download dei nostri prodotti e servizi, dobbiamo trattare le informazioni relative all'utente come necessario per stipulare o adempiere un contratto con l'utente.
  • Trattiamo informazioni personali per le attività di marketing e di vendita in base al consenso dell'utente ove indicato sui nostri siti nel momento in cui sono state raccolte le informazioni personali o a seguito del nostro interesse legittimo a commercializzare e promuovere i nostri prodotti e servizi.
  • Facciamo affidamento sul nostro interesse legittimo ad analizzare, sviluppare, migliorare e ottimizzare i nostri siti, prodotti e servizi e a mantenere la sicurezza dei nostri siti, delle nostre reti e dei nostri sistemi.
  • Al fine di garantire la conformità alle leggi e norme applicabili, ad esempio per ottemperare a un mandato di comparizione o altro procedimento legale o per elaborare una richiesta di opt-out.

7. PER QUANTO TEMPO VENGONO CONSERVATE LE INFORMAZIONI PERSONALI?

Oracle mantiene le informazioni personali per i seguenti periodi di conservazione:

  • Le informazioni relative all'utente raccolte al fine di svolgere transazioni con i nostri clienti, fornitori e partner aziendali e di elaborare gli acquisti dei nostri prodotti e servizi vengono conservate per la durata della transazione o dei servizi, o più a lungo se necessario ai fini della conservazione della documentazione e della conformità normativa.
  • Se l'utente si è registrato per un account Oracle, le informazioni sull'account vengono conservate finché l'utente mantiene un account attivo. L'account e le relative informazioni vengono eliminati se l'utente non effettua l'accesso per 18 mesi consecutivi. Oracle conserva la documentazione relativa a tale eliminazione per 90 giorni.
  • Se l'utente si è registrato per le newsletter e i blog di Oracle, comprese le riviste Oracle Magazine o Profit Magazine, i dati dell'abbonamento saranno conservati finché l'utente rimarrà abbonato alle nostre liste di distribuzione. Oracle conserva la documentazione relativa a tale eliminazione per 30 giorni.
  • Le informazioni di contatto, come l'indirizzo e-mail o il numero di telefono dell'utente, raccolte online sui nostri siti oppure offline a seguito delle nostre interazioni con l'utente agli eventi e alle conferenze Oracle e utilizzate per attività di marketing diretto e vendite, saranno conservate finché Oracle manterrà una relazione commerciale con l'utente. L'utente è considerato un contatto attivo se (i) ha interagito con Oracle o aggiornato i suoi dati o le sue preferenze per i contatti negli ultimi 18 mesi e (ii) non ha inviato una richiesta di eliminazione.
  • Se l'utente ci ha contattati attraverso la chat Oracle Sales, elimineremo ogni trascrizione della chat 90 giorni dopo la conclusione della chat stessa.
  • Le informazioni personali necessarie per conservare le preferenze di opt-out dell'utente vengono conservate per 20 anni (o più a lungo se necessario per garantire la conformità alle leggi applicabili).

8. QUANDO E IN CHE MODO POSSONO ESSERE CONDIVISE LE INFORMAZIONI PERSONALI DEGLI UTENTI?

Condivisione all'interno di Oracle

In qualità di organizzazione globale, Oracle può condividere le informazioni relative all'utente all'interno della propria organizzazione in tutto il mondo. Un elenco delle entità Oracle è disponibile qui. Selezionare una regione e un paese per visualizzare l'indirizzo della sede legale e i dettagli di contatto dell'entità o delle entità Oracle presenti in tale paese.

I dipendenti Oracle sono autorizzati ad accedere alle informazioni personali solo nella misura necessaria per le finalità applicabili e per svolgere le proprie funzioni lavorative.

Condivisione con terze parti

Possiamo condividere informazioni personali con le seguenti entità terze:

  • Fornitori terzi di servizi (ad esempio servizi di elaborazione dei pagamenti con carte di credito, gestione degli ordini, analisi, gestione di eventi e campagne, gestione di siti Web, prestazione di servizi informatici e fornitura delle infrastrutture associate, servizio clienti, invio di e-mail, auditing e altri servizi analoghi) per consentire a tali fornitori di servizi di svolgere funzioni aziendali per conto di Oracle.
  • Distributori o rivenditori Oracle affinché possano effettuare un follow-up più mirato sulla base degli interessi dell'utente, partner specifici che offrono prodotti e servizi complementari o terze parti per facilitare la distribuzione di contenuti pubblicitari basati sugli interessi.
  • Terze parti interessate in caso di ristrutturazione, fusione, vendita, joint venture, conferimento, trasferimento o cessione, in toto o in parte, della nostra attività, dei nostri asset o delle azioni societarie (anche nel contesto di procedure fallimentari o similari).
  • Come richiesto dalla legge, ad esempio per ottemperare a un mandato di comparizione o altro procedimento legale, quando riteniamo che tale divulgazione sia necessaria per proteggere i nostri diritti, proteggere la nostra sicurezza o quella di terzi, indagare su frodi o rispondere a richieste da parte di autorità pubbliche e governative, incluse quelle al di fuori del paese di residenza dell'utente, per finalità legate alla sicurezza nazionale e/o all'applicazione della legge.

Quando consentiamo a terze parti di accedere alle informazioni personali, adotteremo misure contrattuali, tecniche e organizzative adeguate per garantire che tali informazioni vengano trattate solo nella misura necessaria e in conformità alla presente Informativa sulla privacy e alla legge applicabile.

9. COME VENGONO GESTITE LE I INFORMAZIONI PERSONALI A LIVELLO GLOBALE?

Oracle è una società globale che opera in più di 80 paesi e le informazioni personali vengono trattate su scala globale. Se le informazioni personali vengono trasferite a un destinatario Oracle in un paese che non fornisce un adeguato livello di protezione di tali informazioni, Oracle adotterà misure volte a proteggere in modo adeguato le informazioni relative all'utente, ad esempio garantendo che tali trasferimenti siano soggetti ai termini delle clausole di modello dell'Unione europea.

Oracle aderisce inoltre all'EU-U.S. Privacy Shield Framework e allo Swiss-U.S. Privacy Shield Framework, come disposto dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti relativamente alla raccolta, all'uso e alla conservazione delle informazioni personali nel caso in cui un cliente e Oracle abbiano concordato per contratto che le informazioni personali raccolte nello Spazio Economico Europeo ("SEE") o in Svizzera saranno trasferite e trattate conformemente alle disposizioni del Privacy Shield per i servizi pertinenti. Nel condurre le suddette attività per conto dei suoi clienti SEE o svizzeri, Oracle conserva e/o tratta le informazioni personali fornite dai clienti SEE o svizzeri in base alle loro indicazioni. Oracle avrà quindi la responsabilità di garantire che le terze parti che agiscono in qualità di rappresentanti per suo conto adottino un comportamento analogo. Oracle ha certificato la sua adesione ai principi del Privacy Shield presso il Dipartimento del Commercio statunitense. In caso di conflitti tra i termini contenuti nella presente Informativa e i principi del Privacy Shield, questi ultimi prevarranno. Per maggiori informazioni sul programma Privacy Shield e per prendere visione della nostra certificazione, visitare il sito https://www.privacyshield.gov.

Consultare il sito Web del Privacy Shield per prendere visione dell'elenco delle entità soggette alla procedura di autocertificazione Privacy Shield di Oracle. Per quanto riguarda le informazioni personali ricevute o trasferite conformemente alle disposizioni del Privacy Shield Framework, Oracle è soggetta ai poteri di applicazione normativa della Commissione federale per il commercio degli Stati Uniti e si impegna a collaborare con le autorità competenti per la protezione dei dati dell'Unione europea.

10. COME VENGONO PROTETTE LE INFORMAZIONI PERSONALI DEGLI UTENTI?

Oracle ha implementato misure tecniche, fisiche e organizzative appropriate al fine di proteggere le informazioni personali dalla distruzione accidentale o illegale e da perdite, danni o alterazioni accidentali, divulgazione o accesso non autorizzati e ogni altra forma di trattamento illegale.

11. QUALI COOKIE E TECNOLOGIE SIMILI VENGONO UTILIZZATI SUI SITI DI ORACLE?

Oracle e i suoi partner per la tecnologia pubblicitaria utilizzano cookie e tecnologie simili (ad esempio pixel tag e identificatori del dispositivo) per riconoscere l'utente e/o i suoi dispositivi su vari servizi e dispositivi e al di fuori di essi per i fini specificati nella precedente Sezione 5.

  • Quando vengono usati i cookie e tecnologie simili?

I cookie sono piccoli file di testo che contengono una sequenza di caratteri e identificano in modo univoco un browser su un dispositivo connesso a Internet. Ogni browser che visita i nostri siti riceve i nostri cookie. Inoltre, installiamo cookie sul browser dell'utente quando l'utente visita siti non di Oracle che ospitano i nostri plug-in o tag. Utilizziamo cookie e altre tecnologie su tutti i nostri siti per garantire l'esperienza migliore e più sicura possibile e per fornire all'utente informazioni personalizzate su prodotti e servizi. Oracle utilizza inoltre cookie o tecnologie simili sui propri siti per raccogliere informazioni online come l'ID del dispositivo mobile, l'indirizzo IP e altri dati sul dispositivo dell'utente, oltre a dati comportamentali relativi all'uso del dispositivo da parte dell'utente sui nostri siti (ad esempio pagine visualizzate, collegamenti attivati o documenti scaricati). Queste informazioni vengono utilizzate per servizi di Oracle Marketing e Data Cloud progettati per fornire ai clienti servizi di personalizzazione e di pubblicità digitale mirata. Le nostre procedure di raccolta, utilizzo e condivisione dei dati relativamente a tali attività di trattamento, comprese le scelte specifiche dell'utente, sono descritte nell'Informativa sulla privacy per Oracle Marketing and Data Cloud.

  • Quali tipi di cookie vengono utilizzati da Oracle?

Fare clic qui per maggiori informazioni sui tipi di cookie utilizzati da Oracle.

  • Come si possono gestire le preferenze per i cookie?

Gli utenti che visitano i nostri siti possono usare il nostro strumento di gestione delle preferenze relative ai cookie, disponibile qui, per negare il consenso all'uso dei cookie che non sono necessari per abilitare funzionalità essenziali del sito, come i cookie pubblicitari e funzionali.

È inoltre possibile accedere allo strumento di opt-out di Oracle Data Cloud, disponibile qui, per revocare il consenso alla pubblicità basata sugli interessi da parte di Oracle e di altre società di tecnologia pubblicitaria partecipanti che presentano all'utente annunci pubblicitari basati sugli interessi per conto di Oracle. Si noti che lo strumento di opt-out di Oracle Data Cloud funziona solo sul browser Internet in cui vengono depositati i cookie e solo se il browser è impostato in modo da accettare cookie di terze parti.

Gli utenti che non desiderano ricevere cookie possono anche modificare le impostazioni del browser sul computer o altro dispositivo utilizzato per accedere ai nostri servizi. La maggior parte dei browser offre inoltre funzionalità che consentono di esaminare ed eliminare i cookie, compresi quelli di Oracle.

12. QUALI SONO LE OPZIONI A DISPOSIZIONE DELL'UTENTE?

Offriamo varie opzioni in relazione alle informazioni relative all'utente che trattiamo:

  • Revoca del consenso al nostro uso delle informazioni personali dell'utente
    L'utente può revocare il consenso precedentemente espresso al trattamento delle proprie informazioni, compreso il marketing tramite e-mail da parte di Oracle.
  • Eliminazione delle informazioni personali
    L'utente può richiedere a Oracle di cancellare o eliminare tutte le proprie informazioni o parte di esse.
  • Modifica o correzione delle informazioni personali
    L'utente può modificare alcune delle proprie informazioni. In alcuni casi può inoltre chiedere a Oracle di modificare, aggiornare o correggere le proprie informazioni, in particolare se contengono imprecisioni.
  • Opposizione, limitazione o restrizione dell'utilizzo delle informazioni personali
    L'utente può chiedere a Oracle di cessare l'uso di tutte o alcune delle proprie informazioni personali (ad esempio se non abbiamo il diritto legale di continuare a usarle) o di limitarne l'uso (ad esempio se contengono imprecisioni).
  • Diritto di accedere alle informazioni sul proprio conto e/o riceverne copia
    L'utente può inoltre chiedere a Oracle di ricevere una copia delle proprie informazioni in un formato leggibile da dispositivo automatico se risiede nell'Unione europea o in un altro paese che garantisce per legge questo diritto.

L'utente può esercitare queste scelte in conformità alle leggi applicabili come specificato nella nostra pagina delle scelte in materia di privacy o compilando il nostro modulo per la richiesta di informazioni.

13. ORACLE RACCOGLIE INFORMAZIONI SENSIBILI E INFORMAZIONI DA MINORI?

Informazioni personali sensibili

Invitiamo l'utente a non inviarci e a non condividere informazioni personali sensibili (come documenti d'identità rilasciati dal governo, informazioni relative all'origine etnica o razziale, convinzioni politiche, religiose o di altra natura, stato di salute, dati genetici o biometrici, precedenti penali o appartenenza a sindacati).

Privacy dei minori

Poiché l'attività di Oracle è essenzialmente finalizzata a soddisfare le esigenze delle aziende, i siti di Oracle non sono destinati ai minori e Oracle non promuove né commercializza i suoi servizi a minori, tranne che in circostanze estremamente limitate nel contesto di specifici programmi di carattere didattico che richiedono comunque il consenso dei genitori. Qualora l'utente ritenga che siano stati raccolti, involontariamente o per errore, informazioni personali di un minore attraverso i nostri siti senza il necessario consenso, è invitato a comunicarcelo utilizzando il nostro modulo per la richiesta di informazioni, così da consentirci di cancellare immediatamente tali informazioni dai nostri server e apportare tutte le eventuali altre correzioni necessarie. Inoltre, invitiamo l'utente a utilizzare lo stesso modulo per richiedere la rimozione di informazioni o contenuti pubblicati sui nostri siti quando l'utente registrato non aveva ancora compiuto 16 anni. Si fa tuttavia presente che, a seguito di tali richieste, non è comunque possibile garantire la rimozione completa e accurata di tali informazioni o contenuti in quanto, ad esempio alcuni di essi potrebbero essere stati ripubblicati da altri utenti.

14. COME SI PUÒ CONTATTARE ORACLE PER EVENTUALI DOMANDE, COMMENTI O RECLAMI?

Oracle ha nominato un Global Data Protection Officer. Se l'utente ritiene che le proprie informazioni personali siano state utilizzate in maniera non conforme all'Informativa sulla privacy o alle preferenze specificate o se desidera ricevere ulteriori chiarimenti o fornire commenti o suggerimenti in merito alla presente Informativa, è invitato a contattare il Global Data Protection Officer compilando il modulo per la richiesta di informazioni.

Le richieste scritte al Global Data Protection Officer possono essere inviate al seguente indirizzo:

Oracle Corporation
Global Data Protection Officer
10 Van de Graaff Drive
Burlington, MA 01803
Stati Uniti

15. RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE O PRESENTAZIONE DI RECLAMI

Per eventuali reclami in merito alla nostra conformità alla presente Informativa sulla privacy, invitiamo innanzitutto l'utente a contattarci. Sarà nostra cura avviare le opportune indagini e tentare di risolvere reclami e controversie in merito all'uso e alla divulgazione delle informazioni personali in conformità alla presente Informativa sulla privacy e alle leggi applicabili.

Qualora l'utente ritenga di non aver ricevuto una risposta adeguata al problema segnalato relativamente alla privacy o all'utilizzo dei dati, può contattare gratuitamente il nostro fornitore esterno di servizi per la risoluzione di controversie, operante negli Stati Uniti, all'indirizzo https://feedback-form.truste.com/watchdog/request. In presenza di alcune condizioni specificate sul sito Web del Privacy Shield, l'utente può ricorrere a un arbitrato vincolante qualora si siano esaurite le altre procedure di risoluzione delle controversie. L'utente ha inoltre diritto a presentare un reclamo presso un'autorità competente per la protezione dei dati se risiede in uno degli stati membri dell'Unione europea.

16. SEDE CENTRALE DI ORACLE

La sede centrale di Oracle è ubicata all'indirizzo:

500 Oracle Parkway
Redwood Shores, CA
94065, USA

Tel: +1.650.506.7000
Fax: +1.650.506.7200


Maggiori informazioni