Spiacenti, impossibile trovare dei risultati che corrispondono alla tua ricerca.

È consigliabile provare quanto segue per riuscire a trovare quello che stai cercando:

  • Controlla l'ortografia della ricerca per parola chiave.
  • Utilizza sinonimi per la parola chiave digitata, ad esempio prova “applicazione” anziché “software”.
  • Inizia una nuova ricerca.
Contattaci Registrati su Oracle Cloud

Migra le applicazioni ISV al cloud

Oracle Cloud Infrastructure (OCI) offre servizi cloud sicuri, scalabili e affidabili per ospitare qualsiasi applicazione ISV. Con OCI, gli ISV possono fornire con successo operazioni 24 su 24 e 7 giorni su 7, implementazioni geograficamente diverse, modelli dinamici del traffico dei clienti che potrebbero richiedere una scalabilità elastica e applicazioni che possono essere esposte in modo sicuro a Internet. Inoltre, la migrazione esclusiva, il provisioning, gli strumenti di gestione e i Cloud Lift Services di OCI permettono un'implementazione rapida mantenendo al contempo le personalizzazioni e le integrazioni chiave.

Perché scegliere Oracle Cloud Infrastructure per le applicazioni ISV (2:48)

Presentazione di Oracle Alloy: la potenza del cloud nelle tue mani

Una piattaforma di infrastruttura cloud completa che consente ai partner di diventare fornitori di servizi cloud e di offrire una gamma completa di servizi cloud per espandere i loro business.

    Modelli di cloud hosting e considerazioni per gli ISV

    Questo microsito evidenzia più modelli di distribuzione delle applicazioni per spostare le applicazioni basate su SaaS nel cloud.

    Leggi la guida IDC per favorire il successo degli ISV

    Scopri perché gli ISV si affidano a OCI per accelerare i propri obiettivi strategici e ottenere un vantaggio competitivo.

    Scopri perché gli ISV scelgono OCI

    OCI offre un eccellente rapporto prezzo/prestazioni, oltre a sicurezza, flessibilità e costi prevedibili per numerosi ISV.

Lo studio sul valore aziendale di IDC rileva che le organizzazioni che utilizzano OCI ottengono benefici per un valore pari a 5 milioni di dollari all'anno

I principali ISV si affidano a OCI per far crescere il loro business

Scopri altre storie dei clienti
Altair testa ed esegue simulazioni complesse durante le ore notturne su OCI

"Volevamo il miglior rapporto prezzo/prestazioni e la massima sicurezza. Li abbiamo trovati in Oracle Cloud Infrastructure".

Sam Mahalingam
Chief Technical Officer for Enterprise Solutions, Altair

WorkForce Software passa a Oracle Cloud e aumenta le prestazioni del 30%

"WorkForce Software ha operato nel cloud per gli ultimi 10 anni, ma non abbiamo ottimizzato i nostri investimenti nell'infrastruttura. Volevamo avere una customer experience uniforme, cosa che ci ha portato all'infrastruttura OCI per la sua scalabilità, la sua velocità e la sua affidabilità".

John Williams
Chief Technology Officer, WorkForce Software

8x8 è passato a Oracle Cloud durante la sua crescita e ha risparmiato così l'80%

"Con le comunicazioni cloud che venivano scelte sempre di più come modo per comunicare di dipendenti e clienti, il numero di utenti di 8x8 è aumentato esponenzialmente. Volendo ridimensionare rapidamente per supportare tale crescita, abbiamo considerato diverse piattaforme, salvo poi scegliere Oracle Cloud Infrastructure per la sua solida copertura globale, la sua disponibilità, le sue prestazioni e la sua sicurezza. OCI ci ha offerto un rapporto prezzo/prestazioni eccezionale e una solida partnership strategica".

Mehdi Salour
Senior Vice President of Global Network and DevOps, 8x8

Xactly riduce drasticamente i costi e migliora le performance con Oracle Cloud

"L'adozione di Oracle Cloud Infrastructure come la nostra piattaforma principale ci consente di accelerare l'innovazione e trasformare la Customer Experience. Nessun altro provider cloud offre i vantaggi in termini di costi e prestazioni di cui abbiamo bisogno".

Chris Cabrera
Founder e CEO, Xactly

Funzionalità e considerazioni tecniche per gli ISV

Gli ISV possono offrire un valore migliore ai propri clienti con la vasta gamma di servizi e supporto OCI.

Ideale per applicazioni ISV single-tenant e multi-tenant

Oracle realizza i diversi approcci adottati dagli ISV per gestire i carichi di lavoro dei loro clienti. Abbiamo aiutato a implementare strategie di segmentazione che isolano il traffico e i dati dei clienti in vari livelli dello stack di soluzioni ISV.

I provider cloud nativi e SaaS tendono a gravitare verso un modello multi-tenant condiviso per sfruttare i vantaggi delle economie di scala, mentre le tradizionali applicazioni ISV storicamente implementate presso la sede dei clienti o che utilizzano un modello ospitato in privato tendono ad essere single-tenant. Per entrambe le tipologie, OCI offre un set di costrutti che possono essere utilizzati per permettere l'isolamento e la segmentazione dei clienti, vale a dire le VCN per la segmentazione della rete, i container database per l'isolamento dei dati, i compartimenti per l'isolamento di fatturazione e riaddebito e le organizzazioni per un ulteriore isolamento a livello di tenancy.

Progettazione cloud incentrata sulla sicurezza

Oracle Cloud Infrastructure (OCI) è una soluzione infrastructure-as-a-service (IaaS) di seconda generazione, progettata su principi di progettazione incentrati sulla sicurezza. Questi principi includono la virtualizzazione di rete isolata e l'implementazione di un host fisico pristine, che offrono un isolamento superiore al cliente rispetto ai precedenti design di cloud pubblico. Per gli ISV che utilizzano OCI, questi principi riducono anche il rischio di minacce persistenti avanzate.

Gli ISV non solo possono trarre vantaggio dalla natura intrinseca e sicura del nostro cloud, ma possono anche sfruttare la flessibilità e la scalabilità di OCI per i loro business, soddisfacendo al contempo le esigenze di compliance e fornendo ai propri clienti le garanzie di sicurezza necessarie. Per aiutare i nostri clienti a implementare in modo rapido e sicuro, abbiamo creato un programma Center for Internet Security (CIS) Landing Zone, che fornisce il provisioning automatico dell'ambiente tramite template Terraform e Python.

Blog, documenti tecnici e altre risorse:

Funzionalità di automazione e infrastructure-as-code

La gestione della configurazione dei software e l'infrastructure-as-code (IaC) sono diventati strumenti importanti utilizzati dalle aziende. Oracle offre un cloud moderno completamente automatizzato. A ogni operazione della console sono associati API, SDK, interfacce CLI e un provider Terraform che aggiunge un approccio multi-cloud standard del settore alla coreografia dell'ambiente. Oracle Resource Manager offre funzioni aggiuntive a Terraform, come la gestione integrata di identità e accessi, la gestione dello stato del server, l'introspezione ambientale per la generazione automatica del codice Terraform e il rilevamento e la correzione delle derive dall'ambiente.

Una volta creato un ambiente, Oracle Cloud supporta una vasta gamma di strumenti di gestione della configurazione standard del settore, come Chef e Ansible, con strumenti a valore aggiunto come il nostro plugin Chef Knife e le guide Ansible. Gli ISV che desiderano automatizzare le loro implementazioni del codice possono utilizzare i nostri servizi DevOps completamente integrati che includono pipeline di creazione e test del codice, servizi di storage di artifact e pipeline di implementazione con pattern predefiniti (ossia blue/green, canary e rolling).

Architetture di riferimento e playbook delle soluzioni:

Funzionalità per Kubernetes, serverless, Kafka e altro ancora

Creare un'applicazione per sfruttare i servizi cloud nativi può permettere l'high availability (HA) in-region e il disaster recovery (DR) cross-region, nonché la possibilità di eseguire facilmente lo scale-up e lo scale-down in base alle esigenze di domanda. Un ISV cloud nativo può fornire prestazioni, affidabilità, resilienza ed efficienza in termini di costi.

I servizi cloud nativi di Oracle consentono agli ISV di creare applicazioni basate su standard e concetti quali Docker, Kubernetes, funzioni serverless, gestione delle API e flussi basati su Kafka in modo completamente gestito affinché i team di sviluppo possano concentrarsi maggiormente sulla creazione di funzionalità ISV competitive e meno sull'installazione, l'applicazione di patch e la gestione delle soluzioni dell'infrastruttura. Questi servizi si basano su tecnologie open source e standard aperti che evitano il pericolo di accordi esclusivi e consentono agli ISV di progettare le proprie applicazioni in modo indipendente dall'implementazione.

Blog, documenti tecnici e altre risorse:

Opzioni di progettazione dell'architettura

Gli ISV che forniscono SaaS hanno bisogno di un'infrastruttura sicura e scalabile di livello aziendale per ospitare i servizi e gestire i tenant. Gli ISV possono scegliere di ospitare i tenant in una singola istanza di applicazione tenant-aware o in diverse istanze di applicazione tenant-specific.

In un approccio basato su un singolo tenant, l'applicazione gestisce la separazione dei carichi di lavoro e dei dati specifici del tenant, mentre in un approccio che si basa su diversi tenant, l'ISV implementa più istanze di applicazione isolate per ciascun tenant per separare applicazioni e dati dalle altre implementazioni nella tenancy. Ogni implementazione è destinata a un tenant specifico e l'ISV gestisce le istanze di applicazione dei singoli tenant tramite un livello di gestione comune.

Funzionalità per Microsoft Azure e altri fornitori di soluzioni cloud

I clienti ISV spesso si trovano ad offrire le proprie soluzioni su più piattaforme cloud per soddisfare i requisiti dei clienti finali o per trarre vantaggio da una varietà di offerte cloud. Oracle offre un ecosistema di piattaforme aperte e diverse opzioni ai nostri partner per essere in grado di connettersi a diversi provider cloud o data center on-premise. I partner ISV possono anche scegliere da un'offerta di servizi VPN gratuiti e ad alta disponibilità o sfruttare il servizio FastConnect di Oracle per avere connettività privata a thoughput elevato in una region Oracle Cloud.

Oracle ha stretto una partnership con Microsoft Azure per fornire una connettività cross-cloud a bassa latenza e ad alto throughput per l'implementazione del tuo carico di lavoro ibrido su Azure e OCI. Il servizio Interconnect ti aiuta a innovare nel cloud, a scegliere il meglio dello stack tecnologico di Oracle e Microsoft e massimizzare il tuo ritorno sugli investimenti.

Blog, documenti tecnici e altre risorse:

Migrazione impeccabile al cloud pubblico

Fra i problemi principali dell'adozione del cloud ci sono il costo e gli impegni necessari per la migrazione. Oracle velocizza le migrazioni dei carichi di lavoro ISV su OCI con Oracle Cloud Lift Services. Gli ISV possono avere assistenza gratuita ed esperta da tecnici del cloud su pianificazione, architettura, prototipazione e gestione delle migrazioni cloud. Questo supporto semplifica i processi e i flussi di lavoro e riduce drasticamente i costi.

Oracle Cloud Lift Services sono disponibili a livello globale come parte della tenancy del cliente su OCI. L'Oracle Architecture Center ospita anche best practice, strumenti e playbook di soluzioni sviluppati da Oracle per supportare e accelerare la migrazione dei carichi di lavoro ISV su OCI. Infine, per i clienti con esigenze di migrazione più complesse, Oracle Consulting offre assistenza dedicata in tutte le fasi del percorso di migrazione cloud.

Misurazione, fatturazione e ottimizzazione dei costi

La competitività della tua azienda dipende dalla capacità di creare differenziazioni in un mercato complesso, di comprendere il costo delle merci e di mantenere i margini. Oracle ha scoperto che i modelli di allocazione dei costi dell'infrastruttura per gli ISV non seguono una soluzione unica per tutti. Alcuni ISV si ridimensionano e poi addebitano all'interno di un'unica soluzione multitenant, mentre altri si ridimensionano e misurano l'uso delle risorse dei propri vari tenant. Sebbene l'agilità del cloud consenta una rapida espansione per supportare nuovi clienti e iniziative, una struttura cloud in rapida espansione può anche essere difficile da eseguire in modo efficiente.

Grazie a Oracle Cloud Lift Services, gli ISV traggono vantaggio dagli esperti Oracle non solo per eseguire la migrazione e la gestione delle proprie soluzioni nel cloud, ma anche per acquisire maggiore efficienza nell'utilizzo delle risorse cloud. Grazie all'infrastruttura autoscalabile, prerilasciabile e/o espandibile di OCI, gli ISV possono progettare una soluzione SaaS ottimizzata per i costi. Inoltre, Oracle Cloud Advisor trova potenziali inefficienze nella tenancy e offre soluzioni guidate che spiegano come gestirle.

Una visione unificata di fornitori, applicazioni e infrastruttura cloud

La maggior parte degli ISV dispone di applicazioni che uniscono tecnologie tradizionali e cloud native con un approccio multicloud o ibrido. Oracle Cloud Observability and Management Platform mette insieme un set completo di servizi che consentono ai clienti di eliminare la complessità, i rischi e i costi associati a un approccio frammentato alla gestione degli ambienti ibridi.

La piattaforma di O&M offre una visione unificata dell'intero stack di software. Permette diagnosi facili delle tecnologie cloud native e tradizionali implementate nel cloud o on-premise. Grazie al machine learning integrato, Oracle rileva automaticamente le anomalie e permette di correggere rapidamente i problemi, quasi in tempo reale. La piattaforma ha adottato un approccio aperto, basato su standard e indipendente dal fornitore, e supporta un'interoperabilità predefinita dell'ecosistema con Slack, Grafana, Twilio, PagerDuty e altri.

Servizi ad alta disponibilità per soddisfare SLO e SLA

I clienti dipendono dai tuoi service level objective e dai tuoi service level agreement. I tuoi sistemi devono essere disponibili 24/7 e i loro carichi di lavoro devono continuare a essere eseguiti indipendentemente da eventuali interruzioni nell'infrastruttura cloud. Progettare un servizio ad alta disponibilità garantisce i massimi tempi di attività e accessibilità. Oracle Cloud Infrastructure fornisce linee guida e garanzie che puoi utilizzare per pianificare l'HA e il DR per le tue applicazioni.

Playbook di soluzioni:

Verifica le best practice di implementazione cloud

Centro tecnologico di Oracle Cloud

Esplora le architetture di riferimento e i casi d'uso, verifica i tuoi requisiti tecnici e scopri le best practice per spostare e modernizzare i carichi di lavoro ISV con Oracle Cloud Infrastructure.

Scopri di più sui nostri partner ISV mentre parlano dei loro percorsi verso Oracle Cloud.

Inizia a utilizzare OCI

  • Inizia a utilizzare gli Oracle Cloud Infrastructure Core Services

    Scopri i servizi OCI di base, tra cui quelli di networking, calcolo, storage e altri ancora.

  • Sviluppa e implementa con NodeJS su MySQL

    Crea applicazioni di database di microservizi basate su cloud utilizzando Node.js e MySQL Database Service.

  • Workshop sulla configurazione di Oracle Functions

    Scopri Oracle Functions, una piattaforma completamente gestita, altamente scalabile, on-demand e di tipo "functions-as-a-service" utile per quando devi concentrarti sulla scrittura di codice per soddisfare le esigenze aziendali.

  • Modernizza ed estendi le applicazioni legacy su Oracle Cloud

    Trasforma le applicazioni monolitiche in applicazioni basate su microservizi utilizzando strumenti di sviluppo low-code.

Soluzioni e prodotti correlati

Oracle Cloud Infrastructure

Perché gli ISV migliori vengono eseguiti su Oracle Cloud

Che cos'è Arm?

Scopri perché i clienti stanno creando la nuova generazione di applicazioni su Arm nel cloud

Servizi cloud nativi di Oracle

I servizi Cloud Native potenziano il moderno sviluppo di applicazioni utilizzando tecnologie come Kubernetes, Docker, funzioni serverless, API e Kafka

Modelli di cloud hosting e considerazioni per gli ISV

Questo microsito evidenzia specifiche strategie di distribuzione delle applicazioni per spostare le applicazioni basate su SaaS nel cloud.
La serie Oracle Playbook

Abbiamo compilato i segreti per la nostra strategia di persone, processi e sistemi. E vogliamo condividerli con voi.

Ulteriori risorse