Elaborazione delle transazioni retail per vendite e magazzino - Tour del prodotto

Oracle Retail Merchandising Foundation Cloud Service permette ai retailer di gestire, controllare ed eseguire senza problemi le attività quotidiane di marketing, tra cui acquisti, distribuzione, evasione degli ordini e chiusura finanziaria. Vediamo in che modo le vendite e i resi vengono facilmente elaborati con il cloud per il merchandising retail.

Maggiori informazioni

Iniziamo con l'elaborazione delle transazioni. Il nostro cliente, Sarah, va online per acquistare un prodotto rilasciato da poco. Sceglie il ritiro in negozio perché quel giorno si troverà in zona. I retailer che permettono l'acquisto online con ritiro in negozio (BOPIS, Buy Online Pickup in Store) hanno registrato una crescita straordinaria in questo processo nell'arco degli ultimi dodici mesi.

Esplora Merchandising

La transazione di Sarah è registrata nel magazzino centrale di Oracle Retail Merchandising System. Ivan, responsabile della pianificazione del negozio, analizza il registro del magazzino e vede che l'articolo è stato spostato da giacenza a ordine cliente impegnato, mantenendo così un record accurato del magazzino centrale. A questo punto tutti gli altri processi rilevanti utilizzeranno questa immagine aggiornata e accurata della posizione del magazzino per questo prodotto. Ad esempio, la disponibilità per la vendita per ulteriori prenotazioni utilizzerà la quantità effettiva disponibile, cioè 4 unità.

Prenota una demo

Sarah ha fatto un pagamento online per le merci, ma non le ha ancora ritirate. La transazione di vendita di Sarah è acquisita correttamente come passività prepagata in Oracle Retail Sales Audit. Sarah è solo una delle migliaia di persone che effettuano singole transazioni che vengono elaborate automaticamente e correttamente.

La dipendente del negozio, May, è stata avvisata della prenotazione in Oracle Retail Store Inventory Operations Cloud Service e ha ricevuto istruzione di prelevare le merci per Sarah. May può utilizzare il suo dispositivo parlmare per eseguire il prelievo del cliente e mettere da parte la merce perché sia poi ritirata. Raccoglie informazioni importanti utilizzando attributi flessibili e personalizzati e sceglie il luogo di ritiro per ottimizzare quello in negozio.

Dopodiché May conferma il ritiro e il sistema notifica automaticamente Sarah del fatto che ora può andare in negozio e ritirare il suo acquisto. Sarah riceve una notifica SMS (il suo metodo preferito secondo il registro cliente) del fatto che il suo ordine è pronto per il ritiro. Si dirige quindi al negozio per ritirare il suo acquisto.

Scopri di più

Sarah arriva al negozio e mostra la notifica SMS per ritirare le sue merci. Il processo di ritiro è semplice dal momento che ha già pagato. May registra che il ritiro è stato effettuato sul suo dispositivo palmare e ringrazia Sarah per il suo acquisto. May, a questo punto, sceglie anche di coinvolgere ulteriormente Sarah.

Maggiori informazioni

Adesso che Sarah ha ritirato le sue merci la passività può essere cancellata e la transazione può passare allo stato 'completata' in Sales Audit. Ciò garantisce l'accuratezza finanziaria perché registra quando è avvenuta la transazione e quando la passività iniziale è diventata un'entrata riconosciuta.

"Abbiamo appena esaminato nel dettaglio una singola transazione BOPIS per il nostro cliente, Sarah. Si noti che tutte le vendite e i resi verranno elaborati automaticamente e correttamente per garantire lo stesso livello di precisione finanziaria e di magazzino. Il Merchandising Cloud Service supporta molte transazioni di vendita e resi, consentendo una corretta elaborazione dei vari percorsi di acquisto dei consumatori".

Merchandising cloud

Tutte le transazioni non elaborate vengono controllate in Oracle Retail Sales Audit utilizzando regole automatizzate per verificare la presenza di errori e incongruenze. Le transazioni valide superano il processo e vengono rilasciate per aggiornare i processi e i servizi a valle rilevanti. Le transazioni segnalate verranno revisionate da auditor delle vendite e corrette prima del rilascio.

Jen, l'auditor delle vendite, esamina i dettagli delle transazioni non valide e le corregge in Sales Audit. A Jen vengono forniti tutti i dettagli disponibili sulle transazioni e la BI contestuale. Il codice di errore indica a Jen la probabile causa del problema. Il pieno accesso all'intera transazione è importante per il contesto così come lo è la visione storica di problemi simili: il revisore, ad esempio, potrebbe starsi occupando di un caso in cui si è avvenuta una contrazione deliberata, e non un errore involontario o di dati.

Jen può anche lavorare sistematicamente alle eccezioni rilevate, rivedendo i dettagli delle transazioni non valide e correggendole. Questo è un registro di transazione selezionato da un elenco di eccezioni. A Jen vengono forniti tutti i dettagli disponibili sulle transazioni e la BI contestuale. Il codice di errore la indirizzerà alla probabile causa del problema. Jen può quindi determinare come risolverlo o se sono necessarie ulteriori ricerche.

Maggiori informazioni

A questo punto del ciclo, tutte le transazioni che coinvolgono il magazzino, che si tratti di una vendita, di un reso, di una rettifica o di un trasferimento da negozio a negozio aggiorneranno la vista centrale del magazzino in Oracle Retail Merchandising System. Un inventario accurato e continuo viene sempre aggiornato in concomitanza con il coinvolgimento dei clienti. In questo modo verrà fornita una valutazione accurata delle scorte.

Maggiori informazioni

Per ricapitolare, le transazioni provenienti da tutti i canali passano attraverso una funzionalità di audit ed elaborazione delle transazioni per garantirne la validità e classificarle correttamente in base al tipo. Le transazioni di vendite e resi pulite e valide verranno poi analizzate per aggiornare almeno lo stock ledger, la gestione del magazzino, la gestione degli ordini, i registri finanziari, gli analytics e la BI.

Effettua una demo oggi stesso

Getting started with Oracle Retail Merchandising Foundation


Contact Oracle Retail

Reach out to discuss the next steps with a retail solution expert.


See the Oracle Retail RACK

Explore research, presentations, webinars, and more that can help you better understand the power of Oracle Retail products.


Oracle Retail merchandising user community

Led by retailers like you, licensed customers meet regularly to share best practices and build networks.


Subscribe to the Oracle Retail Blog

Enjoy relevant articles and customer stories from the Oracle Retail community.