Spiacenti, impossibile trovare dei risultati che corrispondono alla tua ricerca.

È consigliabile provare quanto segue per riuscire a trovare quello che stai cercando:

  • Controlla l'ortografia della ricerca per parola chiave.
  • Utilizza sinonimi per la parola chiave digitata, ad esempio prova “applicazione” anziché “software”.
  • Inizia una nuova ricerca.
Country

Tour del prodotto - Oracle Fusion Cloud Inventory Management

Gestisci il magazzino attraverso trasferimenti interni

La maggior parte delle aziende ha a che fare con una certa variabilità dei modelli di acquisto dei clienti, cosa che rappresenta una grande sfida per le loro supply chain, le obbliga a rispondere a un comportamento di acquisto dei clienti in rapida evoluzione e le spinge ad assicurarsi di avere a disposizione scorte per completare gli ordini.

Integrazione con Demand Management

Oracle Fusion Cloud Inventory Management e Oracle Demand Management insieme costituiscono una soluzione completa di gestione del magazzino che fornisce visibilità e controllo completi del flusso di merci all'interno dell'organizzazione e delle reti di fornitura per massimizzare la soddisfazione dei clienti e ottimizzare i livelli di magazzino.

Pianificazione dei rifornimenti

Questo spesso obbliga le aziende a ribilanciare il proprio magazzino per stare al passo con le mutevoli richieste dei clienti. La funzionalità di pianificazione del rifornimento di Oracle Cloud Demand Management offre previsioni costantemente aggiornate e aiuta i manager del magazzino a mantenere i livelli delle scorte di cui hanno bisogno per massimizzare la soddisfazione del cliente. I responsabili della pianificazione della domanda possono facilmente avviare l'applicazione facendo clic su Pianificazione della supply chain e poi su Pianificazione dei rifornimenti.

Controlla i livelli di magazzino

Demand Management consente ai pianificatori di controllare i livelli di magazzino tra le sedi, individuare le carenze e creare richieste per adattare di conseguenza i livelli delle scorte.

Demand Management semplifica il processo di ribilanciamento fornendo un suggerimento che consente agli utenti di effettuare i movimenti di magazzino necessari per evitare potenziali esaurimenti scorte in sedi specifiche.

I pianificatori possono identificare facilmente le sedi con meno articoli e quindi a rischio di esaurimento scorte e richiedere un trasferimento da un'altra sede di stoccaggio per coprire la carenza.

Dopo aver determinato la quantità esatta che l'azienda ha bisogno di trasferire, i pianificatori o i manager del magazzino possono inviare le richieste per consentire il trasferimento del magazzino a sedi diverse. I manager hanno visibilità completa su tutte le attività, tra cui sulle richieste di trasferimento e sul loro stato da Gestisci gli ordini di trasferimento.

All'interno dell'infolet Gestisci le linee spedizione gli utenti possono prelevare l'articolo e spedirlo alla sede prevista.

Successivamente, il responsabile della sede di destinazione riceverà una notifica che il trasferimento è stato elaborato ed è in attesa di approvazione. Alla sede di ricezione, il responsabile del magazzino riceverà una notifica che la spedizione è in arrivo.

Facendo clic sull'infolet, il responsabile del magazzino può verificare la transazione e accettarla. Una volta che l'ordine è arrivato alla sede di destinazione, il manager del magazzino può completare l'ordine di trasferimento controllando la linea ricezione e accettando l'ordine.

Controlla i livelli di magazzino

Una volta inviato l'ordine, i manager hanno visibilità completa su tutto il processo, da quando viene avviato a quando gli articoli vengono spostati e consegnati alla sede di destinazione. Le merci vengono quindi ricevute dai manager e poi immagazzinate, pronte per essere evase dagli ordini dei clienti.

Controlla i livelli di magazzino

Con Demand Management e Inventory Management Cloud gli utenti possono facilmente visualizzare i bilanci, monitorare le attività, verificare le spedizioni in entrata e in uscita ed eseguire trasferimenti interaziendali per garantire che dispongano delle scorte di cui hanno bisogno per soddisfare la domanda dei clienti e tenere alto il loro livello di soddisfazione.