Spiacenti, impossibile trovare dei risultati che corrispondono alla tua ricerca.

È consigliabile provare quanto segue per riuscire a trovare quello che stai cercando:

  • Controlla l'ortografia della ricerca per parola chiave.
  • Utilizza sinonimi per la parola chiave digitata, ad esempio prova “applicazione” anziché “software”.
  • Inizia una nuova ricerca.

Oracle BlueKai Data Management Platform

Scopri di più sulla DMP ottimizzata di Oracle che ti consente di offrire messaggi pubblicitari e di marketing mirati e personalizzati.

Che cos'è una data management platform (DMP)?

Una data management platform (DMP) raccoglie, organizza e aziona i dati del pubblico di prime, seconde e terze parti provenienti da diverse origini online, offline e mobile. Essa utilizza tali dati per creare profili dettagliati dei clienti che favoriscono iniziative mirate di pubblicità e personalizzazione.

Una DMP rende questi profili cliente anonimi disponibili per altri strumenti, come scambi di pubblicità, demand-side platform (DSP) e supply-side platform (SSP), per migliorare la targettizzazione, la personalizzazione e la customizzazione dei contenuti.

Una DMP è la spina dorsale del digital marketing, poiché permette alle aziende di comprendere al meglio i propri clienti.

DMP e dati

Più dati sui clienti vengono creati e raccolti, più gli esperti di marketing hanno difficoltà ad usarli in modo efficace. Agenzie e publisher cercano di trovare modi migliori per comprarli, venderli e gestirli. In che modo puoi acquisire tutti questi preziosi dati di prime, seconde e terze parti, trasformarli in insight e attivarli per ottenere risultati?

La risposta è fornita con una solida data management platform (DMP) che può essere utilizzata nel programma e con tutti i tipi di dati, compresi:

Dati di prime parti Dati raccolti da visite al sito Web, sistemi CRM, social media, iscrizioni, mobile e app.
Dati di seconde parti Dati di prime parti altrui. Derivano da relazioni reciprocamente vantaggiose con un'altra azienda (un partner, un fornitore, etc.) con la quale si condividono i dati.
Dati di terze parti Questi dati provengono da siti Web e piattaforme di social media diverse dal proprio e possono essere utilizzati per raggiungere un pubblico più ampio. È necessario incrementare i dati di prime parti in modo che gli esperti di marketing possano aumentare la scalabilità e la portata e migliorare la personalizzazione.

DMP e dati di prime parti

Personally identifiable information (PII)

Qualsiasi informazione che identifichi una persona o permetta di dedurre direttamente o indirettamente l'identità di tale persona, comprese le informazioni collegate o collegabili a essa.

Fonte: Dipartimento della sicurezza interna

Oggigiorno viene data una maggiore attenzione ai dati di prime parti. Ci sono stati dubbi sul fatto che le data management platform possano effettivamente raccogliere e gestire questo tipo di dati. La verità è che sì, le DMP gestiscono i dati di prime, terza e seconde parti. Le DMP generalmente estraggono i dati di prime parti dai software di CRM o dai canali di proprietà dell'azienda, quali siti Web, landing page o e-mail. Per i dati di terze parti, le DMP si connettono a broker di dati di terze parti o a partner aziendali.

Un ’ altra sfida ha a che vedere con il modo in cui i diversi settori operano. Ad esempio, ci sono settori specifici in cui i consumatori inviano più facilmente personal identifiable information (PII). Un esempio è la vendita al dettaglio diretta. I brand in questo settore si basano sui dati di prime parti e sui modi creativi per attivarli. In settori quali beni di consumo confezionati, i dati di prime parti sono pochi. Pochi consumatori hanno bisogno o vogliono condividere le loro informazioni con l'azienda che produce la loro merendina preferita. Affinché queste aziende ottengano i dati di cui hanno bisogno, l'innovazione è fondamentale. I fornitori di data management platform stanno allargando le loro piattaforme con tecnologie potenti come i grafici dell'identità. In questo modo i brand possono collegare i propri dati a origini di prime, seconde e terze parti per creare vasti data lake che possono essere segmentati e attivati in vari modi.

Perché basarsi sui dati non è sufficiente

Dati spazzatura generano risultati spazzatura. Grazie al digital marketing, puoi eseguire parametri su quasi ogni aspetto dell'esperienza cliente. Puoi raccogliere dati su quasi ogni cosa. Puoi essere invaso dai dati.

Quindi, anziché cercare di basarti sui dati, cerca di basarti su dati di qualità.

I dati di qualità ti assicurano di offrire messaggi mirati e personalizzati che supportano e accompagnano i clienti durante il processo di acquisto in modo naturale. Capire quale è il tipo di dati più utile nella messaggistica, nel coinvolgimento e, infine, nel ROI è fondamentale. I dati non essenziali possono compromettere il tuo sistema di marketing automation e ostacolare il tentativo di creare una visione dei clienti a 360 gradi. Una DMP sofisticata ti permetterà di analizzare e perfezionare i data set in modo sicuro, in modo da utilizzare solo i dati più precisi nelle attività di marketing.

Come funziona una DMP?

La tecnologia rende più facile che mai comprendere i tuoi clienti a un livello quasi cellulare. L'analisi dei dati demografici, contestuali e comportamentali relativi a clienti e campagne di prime e terze parti permette di discernere l'identità dei clienti e inserirli in segmenti di pubblico mirati.

La maggior parte delle persone ha visitato un sito web per guardare un prodotto e poi ha notato annunci per quel prodotto su ogni canale digitale con cui interagiscono nei giorni e nelle settimane seguenti. Quella è una DMP all'opera. Vediamo come si fa.

Ad esempio, una data management platform ha categorie, ad esempio "appassionati di cucina", che possono essere targettizzati con pubblicità. Chiunque abbia visitato un sito web o un blog di cucina con un codice di tracciamento DMP potrebbe essere classificato come un "appassionato di cucina". Quasi tutti i siti web contengono un codice di tracciamento che monitora i visitatori mentre navigano nell'Internet; una DMP può legare l'attività desktop di una persona alle loro abitudini di navigazione Web su dispositivo mobile per una visione migliore delle attività online della persona.

Gli esperti di marketing possono anche collegare profili simili che condividono attributi, ad esempio tutte le donne over 30 che guardano Cooking Channel, in un pubblico per ricevere gli stessi messaggi di marketing.

Una volta raccolti i dati, le DMP li organizzano per creare un profilo anonimo di ogni cliente. Le DMP condividono quindi le informazioni sui destinatari con le piattaforme di pubblicità digitale ed i canali di marketing interni, in modo che tali piattaforme sappiano chi deve ricevere determinati annunci o contenuti. Ma gli esperti di marketing non possono accedere tranquillamente a una DMP e scaricare pile di informazioni personali. La DMP consente di 'igienizza' e camuffa i dati in modo che gli esperti di marketing non vedano mai nomi, indirizzi o altri dati personali.

Le DMP raccolgono dati personali, ma non li condividono con i professionisti del marketing.

In che modo le DMP aiutano il marketing?

Raccogliendo, organizzando e condividendo i dati, le DMP aiutano gli esperti di marketing a progettare campagne pubblicitarie mirate, a raggiungere potenziali clienti simili a quelli noti, ed a favorire interazioni multicanale più personalizzate. I vantaggi includono programmi pubblicitari più efficienti che possono portare a un maggior numero di acquisti dei clienti.

CDP vs. DMP

Una customer data platform (CDP) è un sistema di gestione dati che consolida e integra i dati provenienti da più canali e origini per creare un unico profilo unificato per ogni cliente. Questi dati vengono quindi utilizzati per personalizzare i messaggi di marketing.

Le customer data platform influenzano tutti i tipi di marketing. Le CDP funzionano principalmente con i dati di prime parti, ma in più:

  • Lavorano con dati anonimi e noti quali nomi, indirizzi e-mail, numeri di telefono ed altre tipologie di personally identifiable information.
  • Archiviano dati per lunghi periodi di tempo per creare profili dei clienti accurati e approfonditi che possono essere utilizzati per sviluppare le relazioni con i clienti.
  • Condividono dati con qualsiasi sistema ne abbia bisogno.

Le customer data platform possono trarre i dati dai sistemi CRM e dalle DMP e rinviare le informazioni con loro. I tre sistemi funzionano bene insieme.

  • Le data management platform guidano da te nuovi clienti potenziali e lead.
  • Le customer data platform ti aiutano a connetterti ed a coinvolgere (PDF) questi clienti potenziali e lead.
  • I sistemi CRM ti aiutano a gestire i tuoi rapporti esistenti con i clienti potenziali ed attuali.

Quando si parla di sistemi CRM, DMP e di customer data platform, non è necessario sceglierne una anziché le altre due. Tutte giocano ruoli importanti che possono migliorare l'efficacia del tuo stack martech e delle campagne di marketing.

Scopri di più su come CDP e DMP si integrano a vicenda

Che cos'è una data management platform mobile?

Se non si utilizzano le soluzioni di pubblicità mobile più sofisticate, non sarà possibile attirare la già limitata attenzione del consumatore.

Ma perché hai bisogno di una DMP mobile? Una data management platform mobile è una soluzione di marketing centralizzata che integra, organizza e analizza i dati dei consumatori di prime e terze parti per semplificare la creazione, gli analytics e l'esecuzione dei segmenti di pubblico. Una DMP mobile dovrebbe supportare le seguenti funzionalità:

Assunzione dei dati di prime parti

Importa facilmente i dati relativi al pubblico mobile in una DMP centralizzata per 1) completare una data management platform esistente oppure 2) utilizzarla come soluzione di marketing mobile stand-alone.

Classificazione dei dati

Una volta centralizzati i dati mobile, una DMP mobile dovrebbe consentire di organizzare i dati in tassonomie gerarchiche e intuitive.

Marketplace di dati del pubblico specifici per i dispositivi mobile

Una DMP mobile dovrebbe fornire accesso integrato ai dati dei consumatori di terze parti e specifici per i dispositivi mobile, per estendere la portata e la prospettiva del pubblico.

Esportazione dei dati e integrazioni dei partner

Trasferisci i dati dalla DMP mobile centrale a un ecosistema di partner mobile.

Targettizzazione cross-device

La targettizzazione cross-device è una funzionalità essenziale che ogni DMP mobile deve fornire. La targettizzazione cross-device aiuta a unificare le campagne tra diversi tipi di dispositivi mobile ed a collegare le campagne mobile e Web al fine di migliorare la misurazione e l'ottimizzazione multicanale.

Come scegliere la DMP più adatta

La scelta della DMP più adatta implica l'allineamento delle aspettative come esperto di marketing con lo stack tecnologico in uso. Per la maggior parte delle aziende, ciò significa selezionare una DMP basata sulle persone e sui dispositivi, utilizzare i dati di terze parti conformi disponibili e passare tra dati dei clienti noti e sconosciuti.

Per gli esperti di marketing lungimiranti che guardano tre, cinque o 10 anni nel futuro, è importante considerare la natura di come le esperienze online su dispositivi e canali si sono evolute e quale sia ora la norma per i consumatori. Indipendentemente dal settore, l'aspettativa è di prevedere le esigenze e i desideri dei clienti e offrire servizi in modo trasparente su tutte le proprietà digitali. Ma questo è possibile solo attraverso una corretta gestione e attivazione dei dati. Per questo motivo, il valore di una DMP è ineguagliabile, poiché permette di centralizzare i dati da utilizzare in un'organizzazione.

Perché hai bisogno di una DMP?

Una data management platform centralizza il controllo di tutti i dati relativi a campagne e clienti/pubblici. Avere una soluzione di dati centralizzata aiuterà il team di marketing a gestire e analizzare i dati dei clienti per progettare, definire e ottimizzare le campagne che targettizzano i clienti potenziali al momento giusto e migliorano il ROI.

Grazie a una DMP, puoi identificare con facilità l'attività dei clienti, unificare i dati dei clienti e lanciare campagne di successo. Per riassumere, è possibile:

  1. Gestire più campagne online su dispositivi diversi
  2. Connettere tutti i dati dei clienti e delle campagne, che siano noti o anonimi, online o offline, deterministici o probabilistici
  3. Ottimizzare gli asset di dati
  4. Ottimizzare la segmentazione e ridimensionare le campagne di marketing
  5. Evitare la perdita di dati con i partner stabiliti
  6. Prepararsi per un futuro programmatico
  7. Ottimizzare le campagne di marketing per migliorare portata, percentuale di risposte e conversione
  8. Controllare i costi pubblicitari e migliorare il ROI complessivo delle tue iniziative di marketing
  9. Promuovere la responsabilità all'interno di marketing e pubblicità

Caratteristiche desiderabili in una DMP

1

Integrazione dei dati pubblicitari

Assembla e utilizza dati da tutte le origini di cui hai bisogno.

  • Ottieni dati online , cross-device e offline di prime parti
  • Categorizza e assembla i dati in segmenti di pubblico targettizzabili
  • Espandi la portata del pubblico raggiungibile attraverso un marketplace di dati
  • Arricchisci i dati di prime parti con dati di seconde e terze parti
  • Monitora l'assunzione dei dati ed individua/risolvi i problemi
  • Evidenzia il numero di volte in cui i profili utente vengono trovati e categorizzati
  • Mostra le visualizzazioni nel magazzino delle tendenze
2

Creazione del pubblico

Identifica i pubblici giusti come obiettivi della campagna ed espandi la portata verso i gruppi di destinatari più adatti.

  • Usa la modellazione look-alike per aumentare il numero di clienti potenziali
  • Usa strumenti di autorizzazione della tassonomia per la condivisione dei dati di terze parti
  • Identifica le classificazioni correlate a un pubblico specifico tramite report di ricerca del pubblico
  • Cerca nuovi segmenti di pubblico o espandi il pubblico targettizzato corrente durante la pianificazione della campagna per migliorare le prestazioni
3

Targettizzazione cross-device

Crea campagne di marketing cross-device personalizzate e coerenti.

  • Espandi il tuo pubblico; utilizza dati di terze parti su canali e dispositivi di marketing diversi
  • Utilizza il grafico dell'ID privato per estendere la portata e sfruttare i tuoi collegamenti ID per migliorare la targettizzazione dei clienti su più dispositivi
  • Raggiungi i clienti potenziali sui canali Web e social con un'estensione cross-device
4

Analisi del pubblico

Scopri quali campagne di marketing funzionano bene e quali dispositivi favoriscono la maggior parte delle conversioni e delle vendite. Ridefinisci costantemente il pubblico targettizzato e crea campagne utilizzando le informazioni più recenti.

  • Accedi a insight perseguibili sul pubblico di destinazione tramite report efficaci degli analytics
  • Utilizza gli analytics pre-campagna per capire chi fa parte del tuo pubblico prima di eseguire una impression
  • Scopri la precisione della destinazione con un'analisi post-campagna
  • Rimuovi quelli che sono già stati convertiti con dei report sulla rimozione del pubblico

Scopri la soluzione DMP di Oracle