Oracle Database Service per Azure

Oracle Database Service for Microsoft Azure è un servizio gestito da Oracle per i clienti Azure che consente di eseguire il provisioning, di accedere e di gestire senza problemi i servizi Oracle Database di livello aziendale su Oracle Cloud Infrastructure (OCI) con una esperienza simile a quella di Azure. Gli utenti possono creare agevolmente applicazioni Azure grazie alle prestazioni elevate, all'alta disponibilità e alla gestione automatizzata dei servizi Oracle Database come Autonomous Database in esecuzione su OCI.

Video - Panoramica del nuovo Oracle Database Service for Microsoft Azure
Panoramica del nuovo Oracle Database Service for Microsoft Azure (14:34)
Oracle Database@Azure è ora disponibile nell'area Microsoft Azure East US

Il servizio sarà disponibile in altre regioni nel 2024, a partire da Germania centrale, Regno Unito meridionale, Australia orientale, Giappone orientale, Canada centrale, Brasile meridionale, Francia centrale, Stati Uniti centrali e Stati Uniti centrali del sud. Sposta i database Oracle nel cloud per ottenere i massimi livelli di performance e disponibilità con i servizi di database Oracle in esecuzione su Oracle Cloud Infrastructure implementati in Microsoft Azure.

Report Gartner® Magic QuadrantTM 2023 per le infrastrutture ibride distribuite

Leggi il report e scopri come le offerte di cloud distribuito di Oracle forniscono il cloud pubblico ai data center e alle sedi periferiche dei clienti, con una vasta gamma di modelli di implementazione.

Multicloud con OCI e Azure

Il servizio stabilisce una connettività a bassa latenza tra Microsoft Azure e OCI, implementa Oracle Database su OCI e fornisce metriche su Azure. I clienti possono combinare l'intero catalogo Azure di servizi AI e applicativi con i servizi di database più potenti di OCI. Non sono previsti addebiti per Oracle Interconnect per le porte Microsoft Azure o per l'ingresso/uscita di dati tramite Interconnect. Ti verrà addebitato normalmente un costo in base al consumo dei servizi Oracle Database, ad esempio Autonomous Database.

La partnership multicloud tra OCI e Azure semplifica l'accesso ai dati

"Avere accesso ai dati in diversi cloud è qualcosa che abbiamo sempre voluto. Oracle Database Service for Azure consentirebbe a FedEx di utilizzare i database Oracle su OCI con Big Data e le funzionalità di analytics di Azure".

—Rob Carter
Executive Vice President, FedEx

Oracle Database Service for Azure integra funzionalità di OCI e Azure

"Le architetture multicloud ci consentono di scegliere il miglior provider cloud per ogni carico di lavoro in base alle funzionalità, alle prestazioni e al prezzo. La partnership tra OCI e Azure integra le funzionalità di due importanti provider cloud, tra cui i servizi Oracle Database di OCI e le funzionalità di sviluppo delle applicazioni di Azure".

—Naveen Manga
CTO, Marriott International

Le architetture multicloud offrono un approccio all'avanguardia alla modernizzazione del cloud

"L'innovazione è fondamentale per GE, e le implementazioni multicloud ci consentono di innovare su larga scala. Con i servizi Oracle Database, saremo in grado di utilizzare database Oracle ad alta disponibilità tra provider cloud senza rifattorizzare le nostre applicazioni".

—Angelica Tritzo
CIO, GE Renewable Energy

Oracle Database Service for Azure migliora l'interoperabilità per i database OCI e le applicazioni Azure

"Molti dei nostri carichi di lavoro mission-critical sono eseguiti su database Oracle on-premise su vasta scala. Trasferendo questi carichi di lavoro nel cloud, Oracle Database Service for Azure ci consente di modernizzare questi database Oracle in servizi come Autonomous Database in OCI, sfruttando al contempo Microsoft Azure per il livello dell'applicazione".

—Jeremy Legg
CTO, AT&T

"Oracle Database Service for Azure ci aiuta a trovare il giusto equilibrio tra innovazione cloud e operations stabili. Questo nuovo servizio semplificherà la nostra implementazione multicloud senza interrompere la disponibilità dei nostri carichi di lavoro mission-critical, aiutandoci a fornire ferrovie migliori e più sicure per i nostri passeggeri".

—Simon Goodman
CIO, Network Rail

"Oracle Database Service for Azure semplifica il nostro approccio multicloud. Potremo sfruttare il meglio dei database Oracle in Azure e saremo in grado di mantenere la nostra infrastruttura in Azure. Questa è una grande opportunità per avere il meglio di entrambi i mondi, agevolare la nostra migrazione al cloud e migliorare le competenze dei nostri dipendenti nell'IT".

—David Plaza
CIO, SGS

Come funziona Oracle Database Service for Azure

Il portale Oracle Database Service for Azure offre un'esperienza semplificata per stabilire una connettività OCI-Azure a bassa latenza, reti virtuali e gestione delle identità federate. Le query di database e i risultati delle query vengono resi possibili tramite Interconnect. I registri e i parametri dei database da OCI sono integrati in Azure per semplificarne il monitoraggio e la gestione.

Come funziona Oracle Database Service for Azure
Il diagramma mostra Microsoft Azure a sinistra e Oracle Cloud Infrastructure a destra. La sezione Azure comprende le icone per un utente, Azure Active Directory, Azure Log Analytics, Azure App Insights, applicazioni e Azure ExpressRoute. La sezione Oracle comprende le icone per Oracle Database Service for Azure, i servizi di identità OCI, Exadata Database Service, Autonomous Database, Base Database Service e OCI FastConnect. Il collegamento di rete tra Azure e OCI è denominato "OCI-Azure Interconnect Private Tunnel".

Casi d'uso di Oracle Database Service for Azure

Migrare i carichi di lavoro di Oracle Database Service for Azure in Oracle Database@Azure

Negli scenari in cui la latenza rappresenta una grande preoccupazione, consolida le applicazioni e i database Oracle in un'unica soluzione cloud senza avere bisogno di un'interconnessione tra cloud. Questa architettura elimina la complessità e il costo del trasferimento di grandi quantità di dati. Le applicazioni in esecuzione su Azure ora dispongono dell'accesso più rapido possibile alle prestazioni, alla scalabilità e alla disponibilità di Oracle Database.

Migrare i carichi di lavoro di Oracle Database Service for Azure in Oracle Database@Azure
Il diagramma mostra in che modo eseguire applicazioni e carichi di lavoro Oracle Database di livello aziendale nello stesso cloud. Modernizza e innova con i servizi Oracle e Azure. Combina le competenze di Azure e Oracle esistenti per semplificare le operazioni.

Migrazione dei carichi di lavoro on-premise in OCI e Microsoft Azure

Quando le applicazioni sono sensibili alla latenza di accesso al database o richiedono un throughput elevato dai database, migrare il livello dell'applicazione a Microsoft Azure lasciando i database Oracle on-premise non è un'opzione praticabile. Oracle Database Service for Azure offre accesso al database a bassa latenza e throughput elevato da database ad applicazione per i carichi di lavoro on-premise migrati in ambienti multicloud costruiti su Azure e OCI. In un'architettura multicloud di questo tipo, le applicazioni Azure possono sfruttare le funzionalità ad alta disponibilità e le ottimizzazioni delle prestazioni disponibili solo su OCI. Il tunnel privato del servizio, abilitato da Oracle Interconnect for Azure, offre una connessione privata a bassa latenza tra i due ambienti cloud.

Migrazione dei carichi di lavoro on-premise nel cloud pubblico
Il diagramma mostra l'on-premise a sinistra con una freccia che va da sinistra a destra e aree per Microsoft Azure e Oracle Cloud Infrastructure (OCI) a destra. La sezione on-premise contiene icone per PeopleSoft, applicazioni personalizzate e Oracle Database. Nella sezione a destra, l'area di Microsoft Azure contiene icone per PeopleSoft e applicazioni personalizzate. Sempre nella sezione a destra, l'area OCI contiene le icone per Exadata Database Service, Autonomous Database e Base Database Service. Le aree Microsoft Azure e OCI sono collegate tramite una freccia bidirezionale denominata "tunnel privato".

Implementazione multicloud con applicazioni su Azure e database su OCI

I clienti di Azure possono passare dai prodotti Oracle Database autogestiti a servizi completamente gestiti che hanno la dimensione giusta per i carichi di lavoro, soddisfano i requisiti di disponibilità e includono backup integrati. Sebbene Oracle Database Standard Edition e Oracle Database Enterprise Edition possano essere eseguiti su Azure, OCI è l'unico cloud pubblico che fornisce Oracle Maximum Availability Architecture (MAA). Fra le tecnologie che OCI abilita attraverso MAA ci sono Oracle Exadata Database Service e Oracle Real Application Clusters. Oracle Autonomous Database, esclusivo di OCI, è un servizio di database completamente automatizzato che semplifica lo sviluppo e l'implementazione delle applicazioni.

Implementazione multicloud con applicazioni su Azure e database su OCI
Il diagramma mostra Microsfot Azure a sinistra con una freccia che va da sinistra a destra e aree per Microsoft Azure e Oracle Cloud Infrastructure (OCI) a destra. La sezione di Azure a sinistra include icone per E-Business Suite, PeopleSoft e Oracle Database. Nella sezione a destra, l'area di Azure include icone per E-Business Suite e PeopleSoft. Sempre nella sezione a destra, l'area OCI contiene le icone per Exadata Database Service, Autonomous Database e Base Database Service. Le aree Microsoft Azure e OCI sono collegate tramite una freccia bidirezionale denominata "tunnel privato".
La serie Oracle Playbook

Abbiamo compilato i segreti per la nostra strategia di persone, processi e sistemi. Vogliamo condividerli con te.

Inizia a utilizzare Oracle Database Service for Azure

Registrati al servizio

Con Oracle Database Service for Azure, le tue risorse di database risiedono in un account OCI collegato al tuo account Azure tramite un'interconnessione cross-cloud privata gestita da Oracle. Per utilizzare Oracle Database Service for Azure è necessario un account Azure attuale.

Presentazione di Oracle Database Service for Microsoft Azure

Oggi, al Microsoft Inspire, Satya Nadella, CEO di Microsoft, e Larry Ellison, chairman e CTO di Oracle Corporation, hanno annunciato la disponibilità di Oracle Database Service for Microsoft Azure.

Esplora più di 150 modelli di best practice

Scopri come i nostri architetti e altri clienti implementano una vasta gamma di carichi di lavoro, dalle app enterprise all'high performance computing, dai microservizi ai data lake. Comprendi a fondo le best practice, impara dagli architetti dei nostri clienti nella serie Built & Deployed e implementa diversi carichi di lavoro con la nostra funzionalità ""click to deploy" o in autonomia dal nostro repository GitHub.

Contattaci

Vuoi utilizzare Oracle Database Service for Azure? I nostri esperti possono darti una mano.

  • Possono rispondere a domande quali:

    • In che modo Oracle Database Service for Azure è meglio dei database Oracle autogestiti in esecuzione su Microsoft Azure?
    • Perché dovrei scegliere Oracle Database per i miei carichi di lavoro?
    • Quali carichi di lavoro funzionano meglio su OCI?
    • In che modo OCI può supportare gli obiettivi di IaaS e PaaS?