Multicloud

Oracle Cloud Infrastructure (OCI) ti consente di combinare servizi cloud da più cloud per ottimizzare costi, funzionalità e prestazioni. I servizi multicloud di OCI consentono di modernizzare database e applicazioni con funzionalità uniche, tra cui Real Application Clusters (RAC) e Autonomous Database di Oracle, insieme ai principali servizi di Microsoft Azure, Amazon Web Services (AWS) e Google Cloud Platform (GCP). I servizi di integrazione OCI semplificano l'integrazione SaaS con altre applicazioni in tempo reale.

Oracle Database@Azure è ora disponibile nell'area Microsoft Azure East US

Il servizio sarà disponibile in altre regioni nel 2024, a partire da Germania centrale, Regno Unito meridionale, Australia orientale, Giappone orientale, Canada centrale, Brasile meridionale, Francia centrale, Stati Uniti centrali e Stati Uniti centrali del sud. Sposta i database Oracle nel cloud per ottenere i massimi livelli di performance e disponibilità con i servizi di database Oracle in esecuzione su Oracle Cloud Infrastructure implementati in Microsoft Azure.

Report Gartner® Magic QuadrantTM 2023 per le infrastrutture ibride distribuite

Leggi il report e scopri come le offerte di cloud distribuito di Oracle forniscono il cloud pubblico ai data center e alle sedi periferiche dei clienti, con una vasta gamma di modelli di implementazione.

I vantaggi dei servizi multicloud di OCI

Esplora casi d'uso multicloud

Modernizza le pipeline di trasformazione dei dati con l'analisi dei dati in tempo reale e velocizza la distribuzione dei report di dati per prendere decisioni aziendali più ponderate e tempestive.

Architettura

  • Analisi dei dati sul frontend su Azure con Oracle Autonomous Data Warehouse sul backend in Oracle Database Service for Azure su OCI per approfondimenti sui dati in tempo reale
  • Feed dati da Oracle E-Business Suite a Oracle Autonomous Data Warehouse utilizzando OCI GoldenGate
  • Trasferimento di dati a Azure Data Lake tramite Oracle Interconnect for Microsoft Azure e Azure Data Gateway per il caricamento di dati in batch

Veritas registra performance 20 volte migliori utilizzando i database OCI con Azure


Diagramma della pipeline di analisi dei dati
Il diagramma dell'architettura della pipeline di analisi dei dati include tre componenti principali: Oracle Cloud Infrastructure, Oracle Database Services for Microsoft Azure e Microsoft Azure. Oracle Cloud Infrastructure e Microsoft Azure si connettono bidirezionalmente tramite Oracle Interconnect for Microsoft Azure. Il componente Oracle Cloud Infrastructure include E-Business Suite, GoldenGate e Autonomous Data Warehouse. I dati di E-Business Suite vengono inseriti in Autonomous Data Warehouse tramite GoldenGate. Il componente Oracle Database Services for Microsoft Azure include Autonomous Data Warehouse e Oracle Interconnect for Microsoft Azure. Oracle Interconnect for Microsoft Azure è un servizio di rete che connette OCI FastConnect direttamente con Azure ExpressRoute. Il componente Microsoft Azure include Synapse, Data Lake e Data Gateway.

Supporta ambienti di sviluppo e set di strumenti specifici utilizzando la gestione risorse dati avanzata.

Architettura

  • Le applicazioni PowerBuilder, .NET e Go si trovano sul frontend su AWS e GCP con Autonomous Database sul backend su OCI.
  • Il partner OCI FastConnect connette FastConnect ad AWS Direct Connect e Google Interconnect.

Un cliente del piano Home Service con 2 milioni di utenti distribuisce una soluzione split-stack multicloud su OCI, AWS e GCP


Diagramma split-stack
Il diagramma dell'architettura split-stack include tre componenti principali: Oracle Cloud Infrastructure, AWS e GCP. Oracle Cloud Infrastructure si connette ad AWS tramite OCI FastConnect, Equinix Fabric e AWS Direct Connect. Oracle Cloud Infrastructure si connette a GCP tramite OCI FastConnect, Equinix Fabric e Google Interconnect. Equinix Fabric è al centro delle connessioni di rete. Il componente Oracle Cloud Infrastructure include Autonomous Database e GoldenGate. Il componente AWS include l'applicazione nel container e l'applicazione nella memoria virtuale. Il componente GCP include l'applicazione nel container e l'applicazione nella memoria virtuale.

Integra applicazioni SaaS con applicazioni su cloud diversi per raggiungere ottimi risultati in termini di agilità e innovazione aziendali.

Architettura

  • Replica un database cloud Oracle Retail in un server SQL per eseguire l'applicazione personalizzata in Azure.
  • Ottieni l'integrazione quasi in tempo reale delle applicazioni dei clienti con l'applicazione SaaS.
  • I dati vengono replicati anche da OCI GoldenGate a GoldenGate per un server SQL in esecuzione su Azure e successivamente caricati su un database Azure SQL.

Replica e integra lo schema di accesso ai dati di merchandising retail (DAS) quasi in tempo reale


Diagramma dell'integrazione SaaS
Il diagramma dell'architettura di integrazione SaaS include quattro componenti principali: SaaS, Oracle Cloud Infrastructure, Oracle Interconnect for Azure e Azure. Il componente SaaS si connette a Oracle Cloud Infrastructure e Oracle Interconnect for Azure tramite una replica unidirezionale. Oracle Cloud Infrastructure si connette ad Azure tramite Oracle Interconnect for Azure. Il componente SaaS include l'applicazione SaaS, il database SaaS, che è un Autonomous Database, e GoldenGate. Il componente Oracle Cloud Infrastructure include il database e GoldenGate. Oracle Interconnect for Azure include OCI FastConnect e Azure ExpressRoute. Azure include la memoria virtuale dell'applicazione, il server SQL e GoldenGate. La replica dati del database SaaS presenta due opzioni: una viene replicata da GoldenGate nel componente SaaS in GoldenGate e nel database in Oracle Cloud Infrastructure; l'altra viene replicata da GoldenGate nel componente SaaS in Oracle Interconnect for Azure in GoldenGate e nel server SQL in Azure. La replica dati del componente Database in Oracle Cloud Infrastructure può essere replicata da GoldenGate nel componente Oracle Cloud Infrastructure in Oracle Interconnect for Azure a GoldenGate e dal server SQL nel componente Azure.

Integra l'ERP su un solo cloud con le applicazioni in esecuzione su altri cloud per soddisfare le esigenze di agilità aziendale e modernizzazione IT.

Architettura

  • Gli stack dell'applicazione su OCI e Azure interagiscono e condividono dati.
  • Gestisci una connettività ad alte prestazioni tra applicazioni dipendenti nel cloud senza modifiche all'architettura.
  • Siebel CRM 22.8 in OCI Container Engine for Kubernetes con Oracle Exadata Database Service su OCI.
  • Integrazione a bassa latenza e ad alta velocità con le applicazioni ospitate in Azure tramite Oracle Interconnect for Azure.

In che modo American Airlines ha trasformato le applicazioni legacy e ha eseguito la migrazione a OCI (PDF)


Diagramma app-to-app
Il diagramma dell'architettura app-to-app include tre componenti principali: Oracle Cloud Infrastructure, Oracle Interconnect for Azure e Microsoft Azure. Oracle Cloud Infrastructure si connette a Microsoft Azure tramite Oracle Interconnect for Azure. Il componente Oracle Cloud Infrastructure include Container Engine for Kubernetes con applicazione Siebel, Exadata Database, nonché il gateway e le integrazioni API. Il componente Oracle Interconnect for Azure include OCI FastConnect e Azure ExpressRoute. Il componente Microsoft Azure include Virtual Desktop Infrastructure, Mobile e Applications.

Distribuisci i carichi di lavoro da eseguire su vari cloud per ottenere il miglior rapporto qualità-prezzo.

Architettura

  • Esegui l'orchestrazione dei carichi di lavoro su OCI ed esegui un carico di lavoro Kubernetes o VM distribuito su OCI, AWS e Azure.
  • Ottieni un alto livello di computing parallela e un buon rapporto qualità-prezzo.

YellowDog distribuisce piattaforme di gestione dei carichi di lavoro su Oracle Cloud Infrastructure

Mynet offre esperienze di mobile gaming eccezionali con Oracle Cloud Infrastructure e riduce i costi dell'80%


Diagramma del carico di lavoro distribuito
Il diagramma dell'architettura dei carichi di lavoro distribuiti include tre componenti principali con connessioni di rete tra Oracle Cloud Infrastructure, AWS e Azure. Il componente dell'infrastruttura Oracle Cloud include la gestione del carico di lavoro, Container Engine for Kubernetes e il carico di lavoro nella memoria virtuale. Il componente AWS include l'applicazione nel container e l'applicazione nella memoria virtuale. Il componente Azure include l'applicazione nel container e l'applicazione nella memoria virtuale. Oracle Cloud Infrastructure e AWS hanno due opzioni per la connessione: una tramite VPN da sito a sito; l'altra tramite OCI FastConnect a Equinix Fabric per AWS Direct Connect. Oracle Cloud Infrastructure e Azure hanno due opzioni per la connessione: una tramite VPN da sito a sito; l'altra tramite OCI FastConnect a Equinix Fabric per Azure ExpressRoute.

Adozione multicloud su Oracle Cloud Infrastructure

Visualizza tutte le architetture di riferimento

I clienti contribuiscono alla crescita aziendale con le soluzioni multicloud OCI