Migrazione dei database a Oracle Cloud

La migrazione di Oracle Database on-premise a Oracle Cloud è semplice

Gli strumenti automatici Oracle agevolano lo spostamento del database on-premise in Oracle Cloud con un periodo di inattività praticamente nullo. Oracle Database Cloud Service utilizza lo stesso insieme di standard, prodotti e competenze che utilizzi attualmente on-premise, agevolando lo spostamento dei carichi di lavoro del database nel cloud pubblico. Puoi mantenere il controllo e ottenere maggiore efficienza con una gestione unificata dell'ambiente on-premise e cloud.

  • Demo sul trasferimento nel cloud ibrido

    Scopri Oracle Enterprise Manager 12c, un'unica soluzione per la gestione dell'IT on-premise e basato sul cloud mediante la stessa interfaccia che già conosci e utilizzi quotidianamente on-premise. (5:37)

  • Larry Ellison illustra la migrazione al cloud

    Guarda Larry Ellison, executive chairman e CTO di Oracle, che mostra lo spostamento di un database e di un'applicazione Java dall'ambiente on-premise a Oracle Cloud. (5:46)

  • Solution-Soft illustra una soluzione di cloud ibrido

    Ascolta Paul Wang, CTO di Solution-Soft, che spiega come la sua azienda ha migliorato l'agilità aziendale e ha distribuito più velocemente le sue soluzioni software per il test dei tempi negli ambienti di database dei clienti grazie a Oracle Database Cloud Service. (1:53)


La migrazione di Oracle Database a Oracle Cloud è semplice

Puoi effettuare la migrazione di Oracle Database on-premise a Oracle Database Cloud utilizzando una varietà di metodi e strumenti.

Non tutti i metodi di migrazione si applicano a qualsiasi scenario di migrazione. Quando si sceglie un metodo di migrazione, occorre considerare alcune caratteristiche e alcuni fattori come: la versione di Oracle Database utilizzata on-premise e nel cloud, il tipo e la versione del sistema operativo host on-premise, il set di caratteri dei database, la quantità di dati (indici compresi), i tipi di dati utilizzati, qualsiasi storage per la gestione temporanea dei dati, il tempo accettabile di interruzione dei sistemi e la larghezza di banda. Utilizza queste informazioni come guida per capire quali sono i metodi di migrazione che si applicano al tuo specifico scenario di database contenitori o non contenitori (CDB o non CDB).

Migrazione dei database a Oracle Database Cloud

Metodo Database non contenitore Database contenitore
Scollegamento/collegamento: consolidamento e migrazione A un unico CDB cloud A un'istanza DBaaS
Clonazione remota: copia di un database Oracle Database 12c on-premise Su un database nel cloud Per un'istanza DBaaS
Utilizzo dei metodi Datapump, RMAN e SQL Developer per la migrazione a Oracle Database Cloud Sì, disponibili tutti i metodi Sì, disponibili tutti i metodi
Metodi di migrazione Pianificazione e metodologia della migrazione Documentazione

Risorse correlate


Prodotti correlati



Per iniziare